Guadagnare con affiliate marketing: le migliori 15 sorgenti di traffico (Gratis e a Pagamento)

guadagnare con affiliate marketing

Guadagnare con affiliate marketing: le migliori 15 sorgenti di traffico (Gratis e a Pagamento)

Come guadagnare con affiliate marketing ? Il traffico del marketing di affiliazione può generare molte vendite per il vostro prodotto attraverso i referral. Una piccola spesa può generare un elevato ritorno sull’investimento. Tuttavia, per massimizzare il tasso di conversione è importante assicurarsi che i referral provengano da fonti di traffico mirate e di alta qualità.

In questo articolo parleremo delle fonti di traffico, dei loro tipi e dei migliori esempi di tali fonti, gratuite o a pagamento, per generare vendite tramite il marketing di affiliazione.

Guadagnare con affiliate marketing: le migliori 15 sorgenti di traffico (Gratis e a Pagamento)

Volete fare soldi mentre dormite? Benvenuti nel mondo del marketing di affiliazione.

Se siete editori online, creatori di contenuti o marketer digitali, potete guadagnare una commissione promuovendo prodotti o servizi di altri.

MagicStore
Ad - Web Hosting SiteGround - Creato per semplificare la gestione del sito. Clicca per scoprire di più.

Il marketing di affiliazione paga davvero? Assolutamente sì. La spesa per il marketing di affiliazione è cresciuta costantemente ogni anno dal 2010, fino a raggiungere gli 8,2 milioni di dollari nel 2022.

Che cos’è una fonte di traffico?

Una fonte di traffico si riferisce a qualsiasi piattaforma in grado di inviare visitatori a un sito di affiliazione, a una landing page o a un’offerta CPA. È il mezzo attraverso il quale le persone trovano il sito web o l’offerta che promuovi. Il monitoraggio di queste fonti può aiutarvi a capire che cosa attrae gli utenti e a concentrarvi su un maggior numero di attività per mantenere il traffico. Vi fornisce ampie informazioni sul pubblico di destinazione per capire come convertirlo al meglio.

affliate marketing sorgenti traffico

Una fonte di traffico può essere organica o a pagamento. Il traffico organico proviene da fonti non remunerate, praticamente traffico gratuito. Il tipo di traffico organico più diffuso è quello proveniente da motori di ricerca come Google, Bing e DuckDuckGo.

Il traffico a pagamento, invece, arriva al vostro sito web dopo aver pagato per le promozioni pubblicitarie sui social media, sui motori di ricerca e sui blog.

Traffico a pagamento

Questo tipo di traffico è più facile da ottenere perché comporta la pubblicità su fonti che sono garantite per portare visualizzazioni e clic al vostro sito web. Ad esempio, se digitate su Google una frase comune come “hosting di siti web“, vedrete diversi fornitori di web hosting che pubblicizzano i loro servizi prima ancora di vedere un link organico.

Lo svantaggio è che questo tipo di traffico può essere costoso, soprattutto quando si punta a parole chiave e siti web altamente competitivi.

traffico a pagamento

Traffico organico

Non è necessario pagare un centesimo per il traffico organico, ma la sua creazione richiede tempo, a differenza del traffico a pagamento. L’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) è il modo più comune per ottenere traffico organico. Dovete strutturare il vostro sito web e i vostri post in modo che si posizionino in alto nei motori di ricerca. Utilizzate le parole chiave giuste, i titoli, i formati delle immagini, ecc. Anche i backlink da altri siti web contribuiscono a creare traffico organico.

L’aspetto positivo di questo tipo di traffico è che, una volta creato, ha una grande capacità di persistenza, a differenza del traffico a pagamento che scompare una volta interrotta la pubblicità.

Come si sceglie una fonte di traffico?

Ci sono molti fattori da considerare per scegliere una buona fonte di traffico per il marketing di affiliazione:

  • Il costo, ovvero quanto pagherete per il traffico;
  • La quantità di traffico che potete generare dalle vostre fonti;
  • Regolamenti pubblicitari delle diverse reti;
  • Qualità della fonte di traffico;
  • Quali sono le opzioni di targeting degli annunci disponibili;
  • Il tuo pubblico di riferimento e la tua nicchia.

Il costo della fonte di traffico

Ogni fonte di traffico a pagamento ha un costo specifico, che dipende dal tipo, dalla qualità, dal numero di località a cui ci si rivolge, ecc. C’è molta concorrenza per i siti web che portano traffico affiliato di alta qualità, quindi tendono a costare di più rispetto a quelli di qualità inferiore.

Dovete avere un budget definito e pianificare una strategia pubblicitaria che vi rientri. L’aspetto positivo del marketing di affiliazione è che a volte una piccola spesa può generare grandi vendite.

La quantità di traffico disponibile

La quantità di traffico che potete generare da fonti diverse non è la stessa. Alcune fonti possono fornire traffico solo da località geografiche di livello 3, con grandi volumi e costi inferiori. Altre vi permetteranno di puntare a GEO di livello 1 con costi più elevati. È necessario decidere il livello di traffico a cui si è interessati e individuare dove ottenerlo.

Restrizioni, regolamenti e regole

Le diverse reti pubblicitarie di affiliazione hanno regole diverse per gli inserzionisti. La maggior parte delle leggi riguarda la pubblicità ingannevole e le categorie di prodotti. Controllate i regolamenti delle fonti di traffico affiliate su cui volete fare pubblicità e sappiate cosa vietano. Le violazioni possono comportare l’esclusione a vita da una fonte di traffico.

La qualità complessiva della fonte di traffico

La qualità di una fonte di traffico è influenzata da due fattori principali:

  • Il traffico bot è un problema importante in molte reti pubblicitarie, che fa sì che gli inserzionisti vedano grandi volumi di traffico ma poche o nessuna conversione.
  • Alcune reti pubblicitarie si rivolgono a un pubblico di bassa qualità, ovvero generano poche vendite per il vostro prodotto.

Assicuratevi che la fonte di traffico che state utilizzando abbia una reputazione pulita o che sia stata esplorata da qualcuno che conoscete con buoni risultati. In questo modo eviterete di essere vittime di frodi sui clic e di ottenere un basso ritorno sulla vostra spesa pubblicitaria.

Le opzioni di targeting disponibili

Il targeting consente di adattare le campagne di marketing affiliato alle persone che hanno maggiori probabilità di rispondere. Esempi di opzioni di targeting:

  • Età,
  • Posizione,
  • Tipo di dispositivo,
  • browser web,
  • Lingua,
  • Sistema operativo,
  • Genere,
  • Ora del giorno.

Le diverse fonti di traffico consentono diverse opzioni di targeting. Ad esempio, alcune non consentono agli inserzionisti di targettizzare per località o per dettagli più complessi come età e sesso. Quando pianificate la vostra strategia di marketing affiliato, elencate le opzioni di targeting che preferite e assicuratevi di scegliere fonti che supportino esattamente le impostazioni di cui avete bisogno. In molti casi, il targeting per sistema operativo, dispositivo e località sarà sufficiente.

La nicchia o il pubblico

Questo fattore è strettamente legato alle opzioni di targeting, poiché le diverse aziende servono nicchie e pubblici diversi. Alcune fonti di traffico sono più adatte a nicchie specifiche, ad esempio, se vendete un prodotto nutrizionale, dovreste scegliere i social network come fonte di traffico a pagamento. Potreste creare una recensione dettagliata del prodotto nel vostro blog e indirizzare lì il traffico di ricerca organico o a pagamento.

Allo stesso modo, alcuni siti web hanno più traffico da luoghi specifici rispetto ad altri, quindi sarà opportuno puntare su fonti di traffico focalizzate sulla località a cui ci si rivolge. Verificate tutte le informazioni relative alla fonte di traffico che intendete utilizzare prima di dare il vostro contributo.

Guadagnare con affiliate marketing: 8 migliori fonti di traffico a pagamento

Ogni marketer ha bisogno di traffico sia a pagamento che organico. Ma il primo è il migliore per portare un traffico significativo al sito web del vostro prodotto e ottenere vendite. Potete sempre pagare il traffico utilizzando i modelli di prezzo più adatti a voi: costo per clic, costo per miglia, costo per azione, ecc.

1. Come guadagnare con affiliate marketing: Traffico Push

Esistono due tipi principali di annunci Push: le notifiche del browser inviate alle persone che si sono iscritte e hanno acconsentito a riceverle (notifica Web Push) e gli annunci su un sito web che incorpora questo formato di annuncio (In-Page Push). In entrambi i casi, questo tipo di annunci è in grado di catturare l’attenzione degli spettatori e si possono utilizzare creazioni e immagini convincenti per attirare ancora di più la loro attenzione.

traffico push

2. Come guadagnare con affiliate marketing: Traffico pop

Esistono due tipi di traffico pop: Popup e Popunders. Un Popup è quando una nuova finestra pubblicitaria appare in cima a una pagina web. Un Popunder è un annuncio che si carica sotto la pagina web e che si può vedere solo dopo aver chiuso la pagina.

Gli annunci Popunder sono più efficaci dei Popup perché questi ultimi causano interruzioni, mentre i primi non lo fanno. Si tratta di una buona opportunità sia per gli editori, che possono monetizzare il loro traffico, sia per gli inserzionisti, che possono ottenere risultati migliori dalla loro spesa di marketing. Puoi usare questo metoido per promuovere i tuoi prodotti di affiliazione attraverso una piattaforma come OptiMonk.

3. Come guadagnare con affiliate marketing: Banner Ads

Questo tipo di annuncio è un semplice banner cliccabile su un sito web o tra i post di una piattaforma di social media. Si tratta di un’immagine con un collegamento ipertestuale che reindirizza chiunque faccia clic su di essa a un URL esterno. È il tipo di annuncio più comune che si può utilizzare ovunque, anche su siti web, social media e persino e-mail. Il segreto è progettare un annuncio accattivante utilizzando il giusto mix di immagini e testo. Il testo deve essere breve e andare dritto al punto.

Un piccolo problema con i banner pubblicitari è che le persone li vedono troppo spesso e sono diventate insensibili ad essi. Per ottenere i migliori risultati, è necessario pensare bene a dove posizionare i banner, soprattutto nella parte superiore di una pagina web.

4. Come guadagnare con affiliate marketing: Annunci nativi

Gli annunci nativi si adattano all’aspetto e all’atmosfera del vostro sito web. Risuonano con il pubblico della vostra fonte di traffico e non hanno l’invadenza percepita di molti altri tipi di annunci, il che li rende vantaggiosi sia per l’editore che per l’inserzionista.

5. Come guadagnare con affiliate marketing: Video Marketing

Puoi utilizzare i video per pubblicizzare prodotti di terzi. I video hanno maggiori probabilità di catturare l’attenzione di un lettore rispetto alle immagini e al testo, quindi sfruttate l’opportunità di impressionare il lettore e di indicare chiaramente cosa offre il vostro prodotto o servizio. Si noti che gli annunci video tendono a costare di più rispetto ad altri tipi di annunci, quindi non sono adatti agli affiliati principianti.

6. Come guadagnare con affiliate marketing: Annunci di ricerca a pagamento

Potete pubblicare annunci per il vostro sito web su motori di ricerca come Google e Bing e pagare solo quando qualcuno fa clic su di essi. Potete fare offerte per parole chiave specifiche, in modo che il vostro link venga visualizzato quando una persona le cerca. Tuttavia, le offerte per termini comunemente ricercati come “assicurazione” o “servizi medici” sono molto competitive e fanno lievitare il prezzo per gli inserzionisti intenzionati.

7. Come guadagnare con affiliate marketing: Annunci sui social media

Potete fare pubblicità sui social network più diffusi, come Facebook, Instagram, Reddit, Twitter e LinkedIn. Quando qualcuno fa clic sul vostro annuncio, viene reindirizzato alla vostra pagina di social media o a una landing page esterna. Miliardi di persone utilizzano i social media, quindi si tratta di una buona piattaforma per raggiungere potenziali clienti.

Il modo migliore per utilizzarlo per il marketing di affiliazione è scrivere una recensione di un prodotto con link di affiliazione inclusi e promuovere tale recensione. La maggior parte delle piattaforme di social media non consente di promuovere direttamente i link di affiliazione, anche se con una divulgazione.

8. Come guadagnare con affiliate marketing: Strumenti di abbreviazione degli URL

Un accorciatore di URL è uno strumento che converte un URL lungo in uno più breve, che porterà comunque chiunque lo clicchi alla stessa pagina web. Alcuni di essi offrono servizi di affiliazione, in modo che ogni volta che qualcuno fa clic su un link abbreviato, vedrà prima un annuncio pubblicitario prima di arrivare al sito web previsto. Questo spazio pubblicitario è un buon mezzo per generare traffico per il vostro prodotto o la vostra pagina di destinazione.

Guadagnare con affiliate marketing: 9 migliori fonti di traffico gratuito

Abbiamo parlato delle fonti di traffico a pagamento. Ora è il momento di mostrarvi le migliori fonti di traffico gratuite per il marketing di affiliazione, quelle per cui non è necessario spendere soldi. Si tratta soprattutto di siti di social media, forum online e motori di ricerca. Tuttavia, è più difficile creare traffico su queste fonti che su quelle a pagamento, quindi è necessario lavorare in modo creativo.

1. Come guadagnare con affiliate marketing: tiktok

TikTok è un’applicazione per video di breve durata che ha conquistato il mondo e ha accumulato oltre 1 miliardo di utenti in appena sette anni. L’app adatta i video alle abitudini degli utenti, il che significa che le persone che guardano i vostri video sono probabilmente interessate al vostro genere di contenuti. È possibile utilizzare i video per catturare l’attenzione del pubblico e indurlo a cliccare su un link per saperne di più.

TikTok non consente agli utenti di pubblicare link nei post non sponsorizzati, ma si può aggirare il problema inserendo il link nella sezione del profilo e dicendo agli spettatori di cliccarci sopra.

2. Come guadagnare con affiliate marketing: Traffico SEO

Se utilizzate il vostro sito web o blog per il marketing di affiliazione, non potete fare a meno dell’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). I motori di ricerca sono i maggiori motori di traffico sul web, quindi è essenziale ottimizzare i contenuti per farli posizionare in alto, preferibilmente nella prima pagina.

Ogni motore di ricerca ha algoritmi di classificazione unici. Tuttavia, alcune regole generali per migliorare il posizionamento del vostro sito web includono l’uso di parole chiave, la presenza di backlink e l’aggiunta di nomi pertinenti e testi alt alle immagini. La SEO è un obiettivo in continua evoluzione, quindi assicuratevi di rimanere al passo con i cambiamenti del settore e di adattarvi ad essi.

3. Come guadagnare con affiliate marketing: X (Twitter)

Twitter è una delle piattaforme di social media più popolari a livello globale. È il primo posto dove le persone vanno a informarsi su eventi globali o su cose che accadono nelle loro vicinanze. Gli utenti di Twitter sono attenti alle conversazioni e non amano che gli si venda qualcosa, quindi non basterà inserire i vostri link. È necessario aggiungere immagini relative al contenuto del link.

A volte, uno dei vostri tweet può esplodere e potete inserire i vostri link alla fine del thread virale. Potete anche aggiungerli alla vostra bio, come farete su TikTok.

4. Come guadagnare con affiliate marketing: Instagram

Instagram è una popolare piattaforma di social media in cui gli utenti condividono immagini e video. Per essere un affiliate marketer di successo su Instagram, dovete innanzitutto costruirvi un seguito, anziché limitarvi a inserire link nei vostri contenuti. È possibile utilizzare hashtag e geotag per migliorare la scoperta locale, essere presenti su account già popolari e così via. In seguito, potete pubblicare diversi tipi di contenuti visivi insieme ai vostri link di affiliazione e anche nella vostra bio.

5. Come guadagnare con affiliate marketing: Pinterest

Pinterest è un social network che ruota attorno alla condivisione di idee attraverso i “pin”. Questa piattaforma è prevalentemente femminile, ma il divario si sta riducendo con l’aumento degli uomini. Molte persone usano Pinterest per cercare idee di acquisto, quindi potete pubblicare i vostri prodotti come “pin” insieme ai loro link di affiliazione. Chiunque cerchi idee per un prodotto può vedere il vostro post e seguire il link di affiliazione per acquistarlo.

6. Come guadagnare con affiliate marketing: Forum online

Se seiappassionato di una particolare attività, è probabile che ci sia un forum dedicato ad essa. Le persone che la pensano allo stesso modo tendono a riunirsi sui forum per discutere di argomenti rilevanti, offrendovi l’opportunità di commercializzare il vostro prodotto. Ad esempio, se promuovete un’offerta di affiliazione di attrezzature per l’esercizio fisico, potete visitare un forum di fitness, iscrivervi, partecipare alle discussioni e occasionalmente inserire i vostri link di affiliazione.

7. Come guadagnare con affiliate marketing: Reddit

Reddit è un insieme di forum ospitati su un unico nome di dominio. Ogni singolo forum è chiamato “subreddit” e se ne può trovare uno praticamente per qualsiasi argomento. Potete postare i vostri link di affiliazione, ma alcuni subreddit hanno regole chiare contro questa pratica e bannano le persone che le violano. Assicuratevi di pubblicare i link solo nei subreddit che consentono l’autopromozione e, anche in questo caso, non fatelo troppo spesso per evitare di essere segnalati come spammer.

8.Come guadagnare con affiliate marketing: Quora

Quora è un sito di domande e risposte in cui le persone chiedono aiuto su vari argomenti e ricevono risposte da altri utenti. Potete rispondere a domande relative alla vostra categoria di prodotti e inserirvi un link di affiliazione. Assicuratevi che il link sia pertinente alla domanda dell’utente, in modo da renderlo più propenso a cliccarci sopra. Ricordate che lo scopo del sito è aiutare gli utenti, non pubblicare link a caso, quindi state al gioco.

9. Come guadagnare con affiliate marketing: Youtube

Quasi tutti conoscono YouTube, il sito di condivisione video più popolare al mondo. A differenza di molte altre piattaforme, l’algoritmo di YouTube non priva di priorità il vostro video se pubblicate link di affiliazione nella descrizione. Pertanto, potete creare video pertinenti al vostro prodotto o servizio e includere link di affiliazione per indirizzare le persone all’acquisto. Aggiungete un invito all’azione come “Link nella descrizione” nel video per rendere gli spettatori consapevoli del vostro link.

Guadagnare con affiliate marketing: Conclusione

Guadagnare con affiliate marketing e’possibile. Un aspetto positivo di Internet è che non è necessario spendere grandi somme per farsi notare. È possibile ottenere un notevole traffico di affiliazione dalle fonti che abbiamo elencato, sia gratuite che a pagamento.

Tuttavia, può essere necessario un po’ di tempo per trovare il vostro target perfetto e concentrarvi su di esso. Abbiamo citato i fattori più importanti da considerare per scegliere la fonte di traffico più adatta. Adsterra è un esempio di fonte di traffico di alta qualità. Potete pagare per le impressioni degli annunci e allo stesso tempo guidare le azioni degli utenti per cui l’inserzionista vi paga: clic, ordini, installazioni e lead.

Guadagnare con affiliate marketing FAQ

Qual è la migliore fonte di traffico per il marketing di affiliazione?

Non esiste una fonte di traffico migliore per il marketing di affiliazione. Dipende da diversi fattori, come la vostra nicchia e il vostro pubblico di riferimento. In linea di massima, l’ottimizzazione dei motori di ricerca e la pubblicità sono tra i modi migliori per generare traffico per la vostra pagina di prodotto. Anche i social media sono un buon mezzo per ottenere traffico di alta qualità.

Come posso ottenere traffico gratuito per gli affiliati?

Esistono diversi modi per ottenere traffico affiliato gratuito. Potete pubblicare contenuti relativi ai vostri prodotti e includere link su piattaforme di social media come TikTok e Instagram. Potete ottimizzare il vostro sito web per posizionarlo ai primi posti nei motori di ricerca per query specifiche. Potete postare su forum online e siti di domande e risposte, e così via.

Quali sono le 3 principali fonti di traffico a pagamento?

La pubblicità sui motori di ricerca è il modo più comune per ottenere traffico a pagamento, seguita dalla pubblicità sui social media. Queste due fonti rappresentano un modo relativamente semplice per ottenere visualizzazioni e conversioni per le vostre offerte di affiliazione. Un altro modo è quello di pubblicizzare le vostre offerte su altri siti web attraverso una rete pubblicitaria.

Andrea Barbieri
Andrea Barbieri

Sono Andrea Barbieri titolare della BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web. La mia azienda si occupa di Consulenza SEO, realizzazione siti web, sviluppo app, traduzioni professionali, localizzazione siti web e Web Marketing. Insieme al mio team metto al servizio delle aziende la mia formazione tecnica e linguistica nel settore della Information Technology, sviluppo siti web e App e Web Marketing. Trovando le migliori soluzioni digitali e linguistiche con il minor costo possibile.

Leggi tutti gli articoli di Andrea Barbieri

Articoli: 173

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *