Traduzioni Archivi - BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web
Traduttore online affidabile, documenti a rischio indicizzazione

Traduttore online affidabile, scegli la traduzione umana

La traduzione online affidabile ? solo umana
Le piattaforme online di traduzione possono lavorare con migliaia di traduttori nel mondo. Ma il cliente non potrà comunicare con loro durante lo svolgimento del lavoro.

Ti sei mai chiesto se il traduttore online è davvero sicuro per il tuo business ? Ti conviene veramente usare questi siti web online per il servizio di traduzione dei tuoi documenti aziendali ?

I traduttori automatici online hanno ancora molte problematiche. Sicuramente lo fai per risparmiare tempo ma i rischi sono dietro l’angolo. In, questo articolo ti voglio far conoscere i rischi della traduzione automatica. Ma questo può accadere anche con agenzie di traduzioni online in si inserisce direttamente il testo via browser. Per poi passarlo passarlo a dei traduttori umani. Attraverso un modulo predisposto dal sito web di traduzione. Ma l’uso di questi strumenti ha dei rischi. Il miglior traduttore è sempre un traduttore professionista o un?agenzia di traduzione.

Ti racconto cosa è successo in Norvegia con l’uso della piattaforma online di traduzione Translate.com. Quello che è accaduto con questa sito web online di traduzione poterebbe accadere anche con altri. Trovi tutti i dettagli in Warning about translation web site: Passwords and contracts accessible on the Internet. Tutto quello che è scritto in questo articolo è da prendere in considerazioni anche per i laureandi. Che hanno bisogno di tradurre alcune pagine della loro tesi di laurea.

Usando le solite ricerche su Google è stato possibile trovare pagine web che avevano i testi tradotti usando la piattaforma web Translate.com. Le società Teckna e NRK hanno trovato molti esempi di testi tradotti che non erano destinati al pubblico. Entrambe le società hanno ritrovato traduzioni online di avvisi di licenziamento, piani per la riduzione del personale e di outsourcing, password ed informazioni di vari contratti.

Questo è quanto ha affermato Lise Lygsnes Radenberg, presidente di Teckna (società norvegese di professionisti tecnici e scientifici). Infatti, Teckna ha effettuato varie ricerche su Google collegate con il sito web di Tranlsate.com. Il Presidente di Teckna Radenberg ha spiegato che il testo che è stato tradotto tramite il sito è stato memorizzato nel cloud. Ed è diventato accessibile a chiunque online. In molti casi è stata violata la privacy dei cittadini. In altri casi, si tratta di informazioni sensibili delle più importanti aziende della Norvegia che potrebbero influenzare il mercato azionario.

I dipendenti di Teckna hanno scoperto che i testi che erano stati tradotti potevano essere visionati dal pubblico. Infatti, tutto quello che era stato digitato sulla piattaforma web al momento dell’inserimento del contenuto da tradurre poteva essere rintracciato tramite una ricerca online.

E’ stato molto semplice cercare il testo tradotto attraverso il sito web translate.com. Per di più, maggior parte dei documenti da tradurre aveva un accordo di riservatezza. E’ prassi comune per velocizzare la traduzione ed abbattere i costi usare le piattaforme di traduzione online.Le piattaforme online di traduzione in alcuni casi memorizzano parti del documento tradotto e anche password.

Le password molto spesso sono le chiavi di accesso a dei documenti ritenuti importanti per le aziende. Potrebbero essere manuali che spiegano il montaggio di nuovi modelli di auto, brevetti ingegneristici. E questo solo alcuni esempi che mi vengono in mente scrivendo questo articolo. Per un’azienda questo è un grave problema oltre che ad un futuro danno economico e di immagine.

E come ho dico sempre ai miei clienti non è sempre una buona idea usarle. Anche se fanno risparmiare tempo e sono quasi a costo zero. Ci sono molti rischi ad usare questo tipo di piattaforme. Soprattutto se il documento da tradurre appartiene alla categoria di un accordo di non divulgazione,

Un accordo di non divulgazione (non-disclosure agreement in lingua inglese) è un accordo di riservatezza. Questo accordo designa informazioni confidenziali che le parti in causa si impegnano a mantenerle segrete. Quando si usa questo tipo di accordo si pretende la massima serietà dal traduttore o dalla agenzia di traduzione.

Ma se ci rivolgiamo ad una piattaforma di traduzione online può capitare di ritrovare il testo in giro per internet. E’ sempre meglio affidarsi ad un traduttore oppure un agenzia di traduzioni professionali. Non hanno bisogno di far incollare nessuna parte del documento all’interno della loro piattaforma per portare al termine la traduzione.I clienti che affidano i loro documenti esigono sempre la massima discrezione dal traduttore che lavora per loro.

Traduzione online, offrire una semplice rimozione

NRK ha contattato translate.com. Il sito ha spiegato, senza nascondere niente, che tutti i testi sono inviati alla società con lo scopo di migliorare la qualità delle traduzioni. Translate.com spiega che alcune di queste traduzioni sono state indicizzate da Google. La società offre una semplice soluzione per tutti coloro che hanno intenzione di cancellare le traduzioni che appaiono durante la ricerca con il motore di ricerca.

Tramite email a NRK la Translate.com indica un modo per cancellare le traduzioni online: è sufficiente scrivere al Team di supporto di Translate.com. Per esempio, la società di traduzione online ha scritto che tutte le traduzioni riguardante Statoil furono rimosse rapidamente quando il committente lo fece presente alla piattaforma web. Nonostante ciò, in pochi minuti NRK è stata capace di trovare i documenti con semplici ricerche.

Traduzione professionale via web: avvisare le aziende norvegesi

Secondo il presidente Randenberg i test effettuati da Teckna dimostrano che le aziende norvegesi non conoscono tutte le condizioni imposte dal sito online di traduzioni; è importante che quando si usa una piattaforma di traduzione online. Queste piattaforme di traduzione devono offrire un buon servizio di riservatezza per i suoi clienti. Se hai intenzione di usare questo tipo di sito web devi essere consapevoli anche del rischio che puoi incorrere.Inoltre, è bene formare i dipendenti a non usare questo tipo di servizio di traduzione per velocizzare le loro pratiche. Per di più, devi anche considerare che usando questo modo tradurre non si avrà mai la possibilità discutere con il traduttore su eventuali incongruenze della traduzione.

La traduzione automatizzata non sempre funziona

Molto spesso mi è capitato di vedere delle pagine web tradotte in modo automatico. E lo si capisce subito. Già dalle prime proposizioni si nota che gli aggettivi non concordano con il sostantivo. Oppure i tempi della frase sono diversi. E’ sicuramente una cattiva traduzione. Che nessuna azienda o professionista vorrebbe presentare ai suoi clienti.

Le traduzioni automatizzate sembrano la soluzione veloce a tutti i problemi. Ma non è cosi. Anzi, molto spesso porta con se molti problemi.Gli strumenti per questa traduzione sono molteplici online. Promettono a tutti una traduzione professionale senza nessun errore. Hanno anche dei vantaggi che non hanno niente a che fare con la qualità della traduzione:

  • La facilità di uso
  • La rapidità di utilizzo
  • L’accesso gratuito

E’ meglio rivolgersi ad un traduttore professionista o alle agenzie di traduzione. I benefici sopramenzionati celano nel loro funzionamento enormi problemi strutturali. Infatti, senza nessun controllo di un traduttore professionista si ricevono documenti molto imbarazzanti. Che possono danneggiare anche il personal branding dell’azienda o del professionista.

E’ sempre bene valutare se conviene veramente risparmiare o migliorare il proprio persona branding. Soprattutto se si ha intenzione di avere un’espansione commerciale a livello internazionale. Questo tipo di traduzione online automatica traduceva in modo letterale agli inizi. Ma la tecnologia è andata avanti e nuovi modelli matematici sono stati scoperti. Sto parlando delle reti neurali. Questo tipo di rete è in grado di memorizzare ed imparare le metafore che gli consentono di evitare la traduzione letterale.

Anche se gli strumenti automatici di traduzione migliorano di giorno in giorno. Non sono ancora in grado di apprendere le varie sfumature culturali che la stessa frase può avere in diversi contesti socio culturali. Può capitare anche che una frase venga tradotta in una maniera accettabile in una lingua. Mentre la stessa frase può essere tradotta in un altro idioma presentando una traduzione offensiva per l’interlocutore.

Il funzionamento del traduttore automatico usa le traduzioni precedenti in siti web e articoli. Il controllo è fatto solo dagli algoritmi e non da traduttori umani.Ma quali sono le sfide che i progettisti di questo tipo di traduzione devono risolvere ? La lingua è un’entità viva e varia a seconda della cultura. Infatti, i traduttori automatici riscontrano ancora queste problematiche:

  • Non sono ancora in grado di riconoscere i plurali, tempi dei verbi e pronomi;
  • Delle lingue usano sostantivi indicandone il sesso. Mentre altri idiomi no.
  • Una lingua può descrivere meglio una circostanza mentre altre no. Per esempio l’italiano o il francese sono molto più descrittive della lingua inglese. Infatti, la lingua inglese è molto più coincisa delle altre due;
  • Questo tipo di software è valido per una traduzione letterale. Ma purtroppo non sarà in grado di offrire il senso reale del testo.

Ti faccio un esempio pratico per capire meglio. Prendiamo un termine medico in prestito dalla lingua inglese: white matter. Questo termine in medicina si traduce in italiano con sostanza bianca. Il traduttore automatico nella maggioranza dei casi lo traduce letteralmente in “sostanza bianca“. In altri casi, la traduzione è esatta ma solo perché nella frase ci sono termini che si riferiscono al campo medico.

Perché affidarsi ad un traduttore professionista o ad un’agenzia di traduzioni ?

Coloro che si occupano professionalmente di traduzione conoscono bene la lingua, la cultura del paese e il settore merceologico. Quando si traduce un testo non ? importante solo conoscere il lessico di un settore. Ma è anche importante fare molta ricerca nella branca di ricerca in cui ci si appresta a tradurre. Scegliere un professionista della traduzione garantisce una:

  • comprensione completa del documento. E potrai sempre comunicare con il traduttore o l’agenzia di traduzione anche durante lo svolgimento della traduzione. Magari anche per dare maggiori dettagli sul lavoro in corso;
  • il professionista della traduzione è in grado di trattare il contenuto del documento secondo le tradizioni locali della nazione;
  • il traduttore professionista conosce bene il settore di mercato in cui dovrà lavorare.
  • il traduttore professionista o i traduttori di un’agenzia di traduttori devono essere empatici.

I programmi di traduzione e i siti web di traduzione online hanno un importante ruolo ma hanno anche delle grandi limitazioni. Un’azienda o un professionista serio che lavorano con l’estero devono curare tutti i dettagli della loro comunicazione internazionale. Questo tipo di traduzione non lo può fare. Scegliere un professionista della traduzione è la chiave di volta per una comunicazione vincente nel mondo.

btftraduzioniseoweb andrea barbieri
BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web
Via Santa Caterijna ,30
Poggibonsi, Siena, 53036 Italia
+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,

Traduzione Italiano Tedesco

BTF Traduzioni SEO Sviluppo web traduzione italiano tedesco

Traduzione italiano tedesco

La lingua tedesca è la seconda lingua usata in ambito commerciale dopo la lingua inglese. Questo è spiegato dalla potenza economica che la Germania ha in tutto il mondo.

Per questo motivo sviluppare i propri contenuti anche nella lingua germanica assume una grande importanza strategica nello sviluppo aziendale in paesi con lingua tedesca e non. Anche in questo caso possiamo aiutarti con i migliori traduttori tedesco italiano madrelingua.

Traduzione professionale dal tedesco all’italiano e dall’italiano al tedesco

La lingua tedesca ha una struttura linguistica molto complessa. Infatti, ha delle strutture grammaticali che si relaziona a seconda dell’oggetto o soggetto a cui ci vogliamo riferire.

Per queste motivazioni è necessario fare molta attenzione durante la traduzione. Per evitare incomprensioni da parte del fruitore. Inoltre, il linguaggio parlato presenta delle differenze rispetto a quello scritto. Anche questa variabile è da prendere in seria considerazione. Infatti, il linguaggio di uno slogan è completamente diverso da un testo in linguaggio familiare.

Per fare traduzioni professionali in tedesco, come del resto in altre combinazioni linguistiche è determinante eseguire con attenzione il significato semantico del contenuto da trasmettere al beneficiario del messaggio.

Solamente usando questa metodologia abbiamo la sicurezza di aver eseguito una traduzione fedele al documento originale.

Per avere ottimi risultati non è necessario e sufficiente disporre di un traduttore tedesco italiano. L’elemento cardine sarà sempre disporre di un traduttore madrelingua. Questo è un aspetto irrinunciabile per eseguire nel migliore dei modi la localizzazione del testo. Per restituire un testo coerente con il contesto socio culturale di destinazione.

Origine e grammatica tedesca

Il tedesco appartiene al ceppo delle lingue indoeuropee. Essa fa parte del ramo occidentale delle lingue germaniche. Questa lingua è parlata da oltre 110 milioni di persone. Esse sono distribuite in maggioranza in Europa (Germania, Austria e Svizzera). Ma esistono anche piccole aree linguistiche tedesche anche in altri continenti. Proprio come accade in inglese.

Grammaticalmente la lingua tedesca è molto difficile per la presenza dei 4 casi (nominativo, genitivo, dativo e accusativo) e dei tre generi maschile, femminile e neutro. Anche per questi motivi è necessario un traduttore madrelingua tedesca.

Traduzione italiano francese

BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web traduzione italiano francese

Traduzione Italiano Francese: ancora oggi il francese è importante.

La lingua francese è usata in molti paese. Come la Francia, Belgio, Svizzera e il Canada, Turchia e molte aree dell’Africa. Sono stati madrelingua francese o paesi in cui considerata lingua ufficiale e o in paesi in cui è seconda lingua. Per queste ragioni usiamo traduttori provenienti da queste aree francofone.

Traduzione professionale dal francese all’italiano e dall’italiano al francese

Oltre alla Francia ci sono altri paesi francofoni come il Canada ed in alcuni stati del Centro America dove è la lingua ufficiale. Lo stesso si può dire dell’Africa del Nord e Centrale. Ma anche alcune zone dell’Asia e dell’Oceania dove la lingua francofona è presente a sprazzi.

La diffusione disomogenea della lingua francese ha sviluppato nel tempo delle varianti tipiche di una particolare area del pianeta. Questo accade perché la cultura del paese influenza la semantica e i modi di dire. Un po’ come accade per l’inglese britannico e quello americano.

Soltanto i traduttori professionisti madrelingua di una determinata area possono comprendere quale sia la variazione linguistica. Infatti, tradurre non si significa tradurre letteralmente o parola per parola. Ma significa comprendere il messaggio da indirizzare al pubblico fruitore. Questo per far si che una traduzione professionale francese adatti il messaggio al pubblico di riferimento.

BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web non si occupa solo di traduzioni

Ci occupiamo di tutto ciò che appartiene alla sfera comunicativa. Infatti, eseguire una traduzione senza tenere conto della correttezza formale e del layout grafico scelto per noi e soltanto un lavoro non ancora completato.

Il primo passaggio è completare la traduzione solo con traduttori madrelingua francesi per ottenere un risultato semantico eccellente. Infatti, conoscere questo aspetto della lingua ci consente di veicolare il giusto messaggio alla popolazione di lingua francofona. Ma consegnare una traduzione senza revisionarla è un lavoro lasciato a metà.

Per questo motivo abbiamo creare un gruppo di correttori di bozza appositamente selezionati. Accanto a loro, collaborano grafici professionisti tutto il mondo. Per sviluppare il miglior layout per poi eseguire l’impaginazione grafica.

Un approccio cucito addosso al cliente

In ognuno di questo casi, si parte dal dialogo col cliente volto a individuare gli obiettivi principali della comunicazione. In tal senso, la traduzione francese-italiano (o viceversa), così come anche la traduzione inglese-francese, traduzione tedesco-francese e traduzione giapponese-francese, giusto per fare qualche esempio, si profila come un lavoro corale, un progredire passo dopo passo, mantenendo un approccio empatico nei confronti dei clienti e del proprio stile individuale.

Per farlo al meglio occorrono anni e anni di esperienza: noi di Eurotrad possiamo vantarne ben 20, durante i quali abbiamo messo le nostre competenze al servizio dei clienti per soddisfare al meglio le loro esigenze di traduzione.

Quando il cliente ci contatta contattiamo la prima cosa che facciamo è sviluppare una collaborazione per ogni esigenza individuale. Una traduzione madrelingua francese può avere molti obbiettivi:

  • commerciale,
  • pubblicitario,
  • tecnico,
  • scientifico,
  • altro.

Quale sia il campo informativo si instaura un dialogo con il cliente per raggiungere gli obbiettivi linguistici di comunicazione. Per questo motivo la traduzione francese italiano (o viceversa), così come altre combinazioni linguistiche traduzione inglese francese o giapponese francese e le altre combinazioni linguistiche.

Per raggiungere l’obbiettivo di una comunicazione mirata è necessario comprendere a fondo le esigenze del cliente. Per questo motivo il nostro lavoro è anche psicologico. Ma ci vogliono svariati anni per arrivare a fare ciò. La BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web lo fa dall 2015.

btftraduzioniseoweb andrea barbieri
BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web
Via Santa Caterijna ,30
Poggibonsi, Siena, 53036 Italia
+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,

Traduzione italiano inglese

Traduzione italiano inglese

BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web traduzione italiano inglese

Per le aziende che hanno necessità di internazionalizzare la propria attività di impresa sviluppare contenuti in lingua inglese è un passaggio fondamentale.

Questo lo comprendiamo subito vedendo tutte le pubblicità che passano ogni giorno in televisione, radio e giornali. Piene di termini anglosassoni entrati da tempo nella terminologia della lingua italiana.

La lingua inglese consente di ampliare gli orizzonti aziendali per portare il proprio messaggio promozionale ancora più lontano.

Traduzione professionale dall’inglese all’italiano e dall’italiano all’inglese

Al di là di promuovere i prodotti e beni di un’azienda, l’inglese è anche la lingua della tecnica e della scienza. Manuali, data sheet e ricerche scientifiche possono raggiungere la più ampia platea di pubblico possibile usando la stessa lingua.

Ma ci sono molti modi per eseguire la traduzione. Per esempio usando traduttori bilingue. Questa è la scelta peggiore da fare. Solo le traduzioni italiano-inglese professionali possono garantire al cliente un risultato eccellente.

La lingua inglese è una lingua con origine indoeuropea, Infatti, ha un vasto vocabolario con forti influenze latine. Soprattutto, influenze francesi in conseguenza dell’occupazione Normanna dopo il 1066 e poi germaniche. Questi eventi spiegano la presenza di numerose coppie di sinonimi. Dive l’uno ha origine germanica mentre l’altro ha origine latina come per esempio:

Come lavora un’agenzia di traduzioni

Sappiamo quanto sia importante mantenere l’intento comunicativo anche dopo il passaggio all’altra lingua. Infatti, la traduzione automatica, quella eseguita attraverso software che hanno come base portate gli algoritmi matematici non è il modo giusto per trattare una traduzione di qualità.

Quello a cui non possiamo rinunciare nelle nostra traduzioni professionali è la localizzazione. Che consente di contestualizzare il contenuto in base al fruitore della traduzione. Per questo, sottolineo quanto sia importante la traduzione madrelingua inglese. Sviluppata solo da professionisti che collaborano con noi da anni presenti in Italia e dall’estero. Scelti in base alle loro conoscenze tecniche.

Mentre, se traduciamo dall’inglese all’italiano collaboriamo con gli italiani non è possibile fare lo stesso nella combinazione linguistica inverse. Perché la traduzione dall’italiano all’inglese ha delle concezioni semantiche differenti.

Per offrire un servizi di traduzione corretto e contestualizzato per l’utente finale di una determinata lingua possiamo chiedere la collaborazione soltanto a traduttori madrelingua.

BTF è molto più di un’agenzia di traduzioni

Scegliere il miglior traduttore inglese italiano è l’obbiettivo principale per poter soddisfare le esigenze dei nostri clienti. Ma questo non è l’unico servizio che la nostra azienda può offrire. Infatti, ci occupiamo anche di proofreading o correzione di bozze. Anche questo è un lavoro di enorme importanza per portare il messaggio a destinazione.

Se talora fosse necessaria abbiamo un team di grafici che si occupano dell’impaginazione grafica del documento. Inoltre, eseguiamo la progettazione siti web, traduzioni siti e la localizzazione e posizionamento su Google in nazioni estere.

btftraduzioniseoweb andrea barbieri
BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web
Via Santa Caterijna ,30
Poggibonsi, Siena, 53036 Italia
+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,

BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web non solo traduzioni professionali

Tutte le traduzioni professionali sono eseguite da madrelingua professionisti nella lingua di arrivo del documento. Ogni traduttore si occupa di un ben specifico ramo tecnico. Non eseguiamo traduzioni automatiche con leggera revisione del testo. Eseguiamo solo traduzioni Premium per garantire l’alta fedeltà tra il documento originale ed il documenti tradotto.

Le traduzioni sono verificate da un revisore specializzato con un controllo finale del documento. Il controllo finale verifica che non ci siano errori ortografici o doppie batture. Inoltre, viene verificato che il documento tradotto rispetti l’impaginazione del documento originale.

Traduzione professionale specializzata

La nostra azienda si occupa di traduzioni professionali e sviluppo web dal 2015. conosciamo molto bene quali sono i rischi per le aziende per una traduzione eseguita male oppure fuori contesto terminologico.

Per questo motivo ci avvaliamo della collaborazione di traduttori madrelingua specializzati in un determinato campo tecnico.

Combinazioni linguistiche

Quando abbiamo l’esigenza di far arrivare un messaggio ad un pubblico diverso dalla nostra lingua madre il modo migliore è usare la lingua madre del paese di riferimento.

Il traduttore madrelingua è l’intermediario della comunicazione. Per questo motivo collaboriamo solo con i traduttori madrelingua e mai con i traduttori bilingua. Vogliamo che il messaggio sia diretta al pubblico giusto e che venga compreso in maniera giusta.

Traduzioni, proofreading e impaginazione grafica per diverse comminazioni linguistiche

Traduzione Inglese

Traduzione Francese

Traduzione Tedesco

Traduzione Spagnolo

Traduzione Giapponese

Scopri di più

Traduzione Rumeno

Scopri di più

Traduzione Olandese

Scopri di più

Traduzione Polacco

Scopri di più

Traduzione Ungherese

Scopri di più

Traduzione Bulgaro

Scopri di più

Traduzione Hindi

Scopri di più

Traduzione Ceco

Scopri di più

Traduzione Portoghese

Scopri di più

Traduzione Greco

Scopri di più

Traduzione Cinese

Scopri di più

Traduzione Turco

Scopri di più

Traduzione Arabo

Scopri di più

Formati supportati dei documenti

In questo elenco sono presenti i file con cui lavoriamo per leggere i documenti da tradurre. I file non presenti in questo elenco non saranno accettati.

softwareDesktop PublishingInterchange Formats
propertiesmifxliff
resxidmlsdlxliff
xmlicmltmx
sxmlxmlttx
txmlditaxlf
dita
strings
Android xml
srt
wix
po
g
Sviluppo WebFile scansionatiformato di testo
htmpdfMS Word
htmlbmpMS Excel
xhtmpngMS Power Point
dtdgifMS Access
jsonjpegMS OneNote
yamljpgMS Publisher
ymltiffOpen Office
Libre Office
Google Documenti
Fogli Google
Presentazioni Google
CAP
btftraduzioniseoweb andrea barbieri
BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web
Via Santa Caterijna ,30
Poggibonsi, Siena, 53036 Italia
+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,

Traduzioni siti

Traduzioni siti: crea le basi per comunicare con il resto del mondo

traduzioni siti

Le aziende sono al centro di una grande rivoluzione. Questa rivoluzione può essere paragonata alla scoperta della stampa. Per questo la traduzioni siti è diventata molto importante per fare business online.

Da un lato la rivoluzione economica su scala globale. Dall’altro lato una rivoluzione nella comunicazione attraverso i mezzi digitali.

Anche l’attività di traduzione siti web è diventata una discriminante importante per tutte quelle imprese che hanno come obbiettivo quello di ottenere la visibilità internazionale.

Possedere una comunicazione chiara ed efficace, soprattutto con i mezzi digitali, è oramai un pilastro fondamentale. Questo richiede il confronto con culture linguistiche differenti.

Utilizzando il nostro servizio di traduzioni siti web puoi raggiungere con facilità e con una comunicazione chiara e diretta i tuoi potenziali clienti.

In tutte le traduzioni viene messo in primo piano il contesto culturale della lingua di arrivo.

Per questo motivo, non ci fermiamo solo alla traduzione professionale. Ma offriamo anche un’ulteriore servizio alla traduzione sito internet. Infatti, la sola traduzione non è in grado di posizionarsi sui motori di ricerca esteri. Sono necessari altri servizi per portare il messaggio delle aziende ai potenziali clienti.

Sviluppiamo un processo di analisi e ricerca della terminologia. In questo modo i contenuti tradotti siano rilevanti e pertinenti e soprattutto vicini al potenziale cliente. Ma ancora non basta per raggiungere l’obbiettivo.

La precedente fase preliminare è utile anche per il posizionamento Google. Forniamo un completo servizio SEO che comprende:

  • analisi della struttura del sito,
  • analisi e ottimizzazione delle parole chiave,
  • analisi della concorrenze delle parole chiave.

Questo ci consente di comprendere i passi da fare per rendere il sito visibile anche neo motori di ricerca esteri. In questo mondo non solo aumenteremo il traffico ma attrarremo anche nuovi backlink.

Quando la traduzione è stata completata passa al processo di controllo qualità con la revisione di un traduttore madrelingua professionista. Al fine di:

  • evitare errori di battitura,
  • evitare errori grammaticali,
  • far si che il contenuto tradotto sia conforme al contesto socio culturale e linguistico della lingua di arrivo.

Questo grande lavoro permette anche di migliorare l’esperienza utente. L’esperienza utente è molto importante perché è uno dei fattori chiave per il posizionamento sito web. Presentare le informazioni in modo chiaro consente di aumentare la visibilità sui motori di ricerca. Ma tutto ciò non è sufficiente.

Per far si che il crawler del motore di ricerca comprenda bene il contenuto è necessario inserire anche i microdati in formato JSON. Non solo avrai una traduzione sito web che è conforme al contesto linguistico. Ma aumenterai anche la visibilità del tuo sito web.

Traduzione siti web: non è mai stato così importante?

Sempre più persone per traviare una risposta alla loro domanda interrogano i motori di ricerca attraverso una query (richiesta).

Questo accade per ogni tipo di richiesta:

  • informazionale,
  • navigazionale,
  • transazionale.

E questo vale anche per i potenziali clienti che faranno una richiesta transazionale con un intento di ricerca basato sull’acquisto.

In questo nuovo scenario anche le aziende hanno dovuto modificare il modo di comunicare. Infatti, il sito web rappresenta il loro biglietto da visita. Gli utenti giudicano le aziende in base ai contenuti pubblicati nel Corporate Blog.

Per questo motivo è importante comunicare bene il messaggio anche a culture differenti. Per rendere possibile un aumento di fiducia del marchio aziendale anche nei paesi stranieri.

Un utente straniero preferisce visitare un sito e fruire dei suoi contenuti nella propria lingua nativa. In questo modo aumentano anche le conversioni. E questo è molto semplice da capire.

Le persone acquistano soltanto quello che capiscono. Dare contenuti nella loro lingua madre è il primo passaggio da fare. Ancora prima di scrivere un calendario editoriale oppure fare campagne di email marketing.

Avere un sito multilingua è un pilastro in cui si basa tutta la strategia di internazionalizzazione. Un sito dovrebbe essere tradotto e localizzato in queste lingue:

  • inglese,
  • francese,
  • tedesco,
  • spagnolo,
  • russo,
  • portoghese,
  • giapponese,
  • cinese,
  • arabo.

Come tradurre un sito web

Le traduzioni di siti web hanno come scopo di adattarsi al contesto culturale della lingua di arrivo. In questo modo, siamo in grado di implementare un sito multilingue cucito su misura per ogni fruitore estero. Aumentandone anche la percezione del brand online.

Le traduzioni di siti internet non è la classica traduzione. La traduzione siti web è la creazione di un processo di:

  • comprensione,
  • integrazione,
  • adattamento dei contenuti al contesto socio culturale del paese di riferimento.

Per raggiungere questi scopi è necessario usare traduttori madrelingua esperti in una determinata nicchia di mercato. Per avere la certezza di offrire al cliente un prodotto di alta qualità che raggiunga gli obbiettivi prefissati.

Traduzione ecommerce

Tante aziende hanno preso la palla al balzo della rivoluzione digitale creando un’ecommerce per la vendita dei loro prodotti o servizi. Il commercio elettronico ha avuto un forte impatto sopratutto nei settori di:

  • moda,
  • bellezza,
  • tecnologia.

L’ecommerce è entrato a pieno titolo come strumento di business. Questo si è reso necessario perché gli utenti dovevano essere forniti di una serie di strumento che lo aiutassero a concludere un acquisto. Proprio per questo motivo la versione multilingua di un sito è fondamentale. E solo usando le traduzioni siti attraverso l’uso di traduttori siti web madrelingua è possibile sviluppare un messaggio chiaro e non ambiguo.

Per poter eseguire una buona traduzione dell’ecommerce è necessario valutari vai parametri:

  • analizzare il sito,
  • analizzare la tecnologia usata per realizzarlo,
  • processo di creazione dei contenuti,
  • la missione dell’azienda.

Lo scopo principale della traduzione siti internet è di dare agli utenti la migliore esperienza di acquisto possibile. In questo modo è possibile aumentare il livello di soddisfazione dell’utente. Riuscendo a sviluppare una forte relazione duratura con loro.

La traduzione di siti web è completamente diversa dalla traduzione di documenti

Tradurre siti web significa andare oltre alla classica traduzione di documenti. Un sito web tradotto come un documento non raggiungerà mai gli obbiettivi di posizionamento e di conversione di un ecommerce.

Infatti, la traduzione sito web ha bisogno di una traduzione capace di comprendere ed integrare la localizzazione riferita al contesto.

Solo in questa maniera l’esperienza utente e l’usabilità del sito web aiuteranno a migliorare l’uso del sito web agli utenti esteri. Potresti avere bisogno di un sito multilingua. Vediamo insieme i passaggi.

Realizzazione sito multilingua

Lo scopo principale è realizzare il sito multilingua partendo dalla lingua italiana e traducendole alle lingue richieste. La strategia SEO sarà implementata per la lingua italiana e le altre lingue estere. Ma quanto dura questo progetto ?

Durata del progetto

La durata del progetto è in base alle dimensioni del sito e dal numero dei contenuti presenti. Per portare a termine il progetto sono necessari almeno 4 mesi fino un massimo di 12 mesi in casi eccezionali o per progetti molto complessi.

Prezzo del sito multilingua

Il prezzo di un sito multilingua dipende:

  • dal numero di lingue,
  • modelli di pagina da creare,
  • numero di testi per le categorie,
  • servizi e articoli del blog da realizzare in italiano
  • necessità o meno di creare immagini personalizzate per il sito web.

Se usi WordPress ci sono plugin come WPML che creano con pochi clic un sito multilingue. Ed altri plugin che effettuano la traduzione automatica. Ti consiglio di far eseguire sempre la traduzione da un traduttore madrelingua; lascia perdere i traduttori automatici.

Mentre per la creazione del sito multilingua eviterei il plugin ma questo richiederebbe un lavoro ulteriore ed una maggiore spesa.

SEO per i siti multilingua

La SEO per i siti multilingua si fonda su le regole sul posizionamento già note. In questo caso dobbiamo prendere in considerazione il tag della lingua hreflang. Per indicare al motore di ricerca quale lingua sta usando il sito web. Ma non è tutto.

Come succede nella lingua italiana è necessario fare un esame approfondito della keyword principale e di tutto l’universo di parole chiave che ruotano intorno alla principale.

Queste parole chiave rappresentano il concetto semantico espresso dalla keyword principale. È falso andare a raccontare che il procedimento di una campagna SEO è diversa da lingua a lingua.

Per poter essere visibili ci dobbiamo basare sui concetti espressi da parole e frasi. Facciamo n esempio per capire italiano:

  • Fiat,
  • quattro ruote,
  • motore Fire,

Adesso in inglese:

  • Panda,
  • four wheels,
  • Fire engine.

Abbiamo espresso il solito concetto ma in una lingua diversa.

Parliamo sicuramente di un auto perché:

  • ha 4 ruote,
  • ha il motore fire.

Quindi Panda non si può riferire:

  • al simpatico orsetto Panda,
  • non si può riferire al antivirus.

Tutti gli altri discorsi che è più complesso sono frottole. Questo non solo dimostra che non si conoscono le strutture linguistiche. Ma sopratutto non si conosce il significato di semantica di un linguaggio.

Ma c’è una differenza da non sottovalutare. La strategia di promozione deve basarsi sul contesto socio culturale dove dovrà operare.

Costo sito multilingua con SEO per il mercato B2B

Come ho detto, ci sono molti parametri che vanno a comporre il prezzo finale di questo tipo di sito. Vediamo con un esempio chiarificatore di capire le varie discriminanti che formeranno il prezzo finale.

Ammettiamo di avere la necessita di questo sito multilingua:

  • il sito ha come lingue di riferimento italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo.
  • Il sito deve soddisfare le esigenze del mercato di riferimento,
  • i file multimediali come foto e video sono già presenti e ottimizzati per la SEO,
  • il sito contiene già tutte le pagine necessarie per renderlo funzionale:
    • Home page,
    • Chi siamo,
    • Blog,
    • Archivio categorie,
    • pagina contatti.
  • La strategia SEO per i contenuti in italiano non saranno meno 30.

Come definire il mercato per il sito multilingue

L’errore che molto spesso vedo fare è di credere che una nazione sia un altro mercato. A grandi linee questo è vero. Ma scegliere di comunicare con un’altra lingua significa anche segmentare il tipo di pubblico a cui ci si rivolge. Ma cosa significa questo ?

Significa che un sito multilingua non è condizione necessaria e sufficiente per poter considerare un’azienda internazionale. Per potersi condizionare a pieno titolo internazionale le aziende dovranno creare delle loro strutture nei paesi in cui svolgerà la sua azione economica. Ma come si progetta un sito multilingua ?

Le fasi non sono poi molto diverse da un sito classico. Ti consiglio di leggere la mia guida progettazione sito web guida per il cliente. Andiamo a riassumere le varie fasi per un sito multilingua tralasciano i passaggi tecnici che trovi nella guida che ti ho linkato:

  1. creare il piano di promozione,
  2. analizzare il mercato di riferimento,
  3. analizzare le keyword della lingua in esame. L’analisi non si ferma alla parola chiave con più traffico e meno concorrenza ma dobbiamo scoprire il ruolo della keyword nel suo contesto,
  4. creare l’albero logico dela struttura del sito,
  5. scegliere il CMS,
  6. scegliere il template
  7. sceglie il piano hosting,
  8. creare il piano editoriale,
  9. creare la grafica personalizzata e le immagini fotografiche,
  10. il cliente visiona il prototipo e approva la grafica del sito,
  11. creazione del sito,
  12. caricamento dei contenuti,
  13. il progetto è online.
btftraduzioniseoweb andrea barbieri
BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web
Via Santa Caterijna ,30
Poggibonsi, Siena, 53036 Italia
+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,

Qual’è il traduttore più affidabile ? Daremo risposta a questa ed altri quesiti. Tutti hanno la possibilità di utilizzare un traduttore inglese italiano grazie ad una connessione Internet. Ma siamo davvero sicuri che tutti i tipi di traduttore inglese a italiano o in altre combinazioni sono sempre adatti ad uno scopo professionale ?

Quale traduttore mi consigliate ? Non c’è una risposta univoca per tutti. Ognuno di loro ha caratteristiche molto utili e dipende da che uso ne facciamo

Qual’è la migliore app per tradurre le lingue ? Ogni traduttore frasi italiano inglese è stato testato comprese le app Per ogni strumento vengono presentati i pregi e i difetti. Ma ti consiglio di non scambiarli mai con un traduttore professionale, ovvero l’essere umano.

Come si traduce una mail da inglese a italiano ? Anche in questo caso i traduttori automatici ci vengono in contro. Ma dobbiamo ricordare che il traduttore online italiano inglese è una risorsa da non escludere a priori. Ma non potrà mai eguagliare una traduzione professionale.

Leggi tutto

Il dizionario di inglese e italiano e’ uno strumento fondamentale per perfezionare le strutture linguistiche ed il lessico. infatti, consente di assimilare meglio le strutture grammaticali. Ed incrementa la competenza della lingua inglese. Ci sono dizionari che vengono  usati nelle scuole medie, nelle scuole superiori. ma e’ possiible trovare anche un dizionario inglese-italiano online. Il dizionario inglese italiano online e’ utile per una ricerca immediata di un termine. ma molto spesso non sono in grado di sostituire la versione cartacea.  

Nel articolo ti consiglio alcuni vocabolari di inglese che possono esserti utili. Gli stessi che uso anche io tutti i giorni.

Ci sono molti vocabolari di inglese in commercio e di varie tipologie come inglese italiano, quelli inglese inglese detti anche dizionari monolingua. Allora come scegliere i dizionari inglese per le proprie esigenze ?

Ti presento una guida completa, di un dizionario inglese a italiano adatto alle tue esigenze.  Tutti vocabolari presentati sono usati tutti i giorni presso il mio studio.  Questa ? una guida esauriente per aiutare i fruitori a capire quali sono i migliori dizionari d’inglese in commercio. Prendendo anche in considerazione i dizionari tecnici, quelli tascabili ed i vocabolari pi? compatti.

Nell’articolo parliamo di dizionari dall’inglese all’italiano, che si possono considerare dei traduttori affidabili. E possono essere usati in un percorso scolastico. Spiegate le loro caratteristiche di uso passiamo ai dizionari inglese monolingua. Prima di tutto è conveniente conoscere le caratteristiche che deve possedere vocabolario inglese e italiano.

Leggi tutto
Come scrivere una lettera formale inglese ad un’azienda

Non sai come ci si rivolge ad un’azienda quando si scrivere un lettera formale inglese ? Allora questa guida fa al caso tuo. La globalizzazione ha totalmente cambiato il mondo del lavoro e della comunicazione. E questo ha modificato anche la comunicazione tra le aziende nello sviluppo della lettera formale in inglese ad indirizzo commericale. Come scrivere una lettera in inglese diventa una priorità fondamentale se l’azienda ha intenzioni di affermarsi fuori dall’Italia. In questa guida sono spiegati gli elementi base per scrivere un mail formale inglese efficace. Sono presentate tutte le strutture linguistiche e i vocaboli utili per scrivere lettera in inglese commerciale o un’ email formale in inglese.

Questo tutorial consente di capire come scrivere un’email in inglese o una lettera commerciale inglese. Nell’articolo ti consiglio un dizionario che contiene nella sua appendice molti formati di lettere inglese formale ad indirizzo commerciali in inglese. Che puoi usarli come modello per comunicare con i tuoi clienti. Allora, come si scrive una lettera in inglese ? Non ti resta che leggere l’articolo ed usare il frasario inglese commerciale che trovi nella guida.. Buona lettura.

Leggi tutto
Da dove ha origine la lingua inglese?

Da dove ha origine la lingua inglese: la sua storia

La lingua inglese ha una storia linguistica pi? interessante degli ultimi 500-600. Nella sua storia linguistica ? stata in grado di abbracciare le pi? importanti materie dello scibile umano come per esempio, la medicina, ingegneria e le materie finanziarie. La lingua inglese, si pu? definire a pieno titolo la lingua delle professioni. Ma quali sono le radici dell’attuale lingua inglese?

Da dove ha origine la lingua inglese

Per capire le radici della lingua ? necessario andare indietro nel tempo. Infatti, l’inglese che oggi usiamo deriva da tre periodi storici:

  • Inglese antico o anglosassone,
  • Inglese medioevale,
  • inglese moderno.

Questa suddivisione consente subito di capire l’evoluzione della lingua negli anni. ? una mutazione non solo di struttura grammaticale ma di parole e di fonetica.

Questo ? quello che accade un po’ in tutte le altre lingue. Vocaboli che un tempo erano di uso comune perch? usati in un determinato contesto storico. Nell’evoluzione sono stati rimpiazzati da altri vocaboli che abbracciano un concetto semantico completamente diverso.

 Il primo periodo ? detto inglese antico o anglosassone. Questo periodo ? definito dalla lingua germanica. Infatti, in quel periodo molte trib? iniziarono a migrare nelle isole britanniche dalla Germania; verso il quinto secolo avanti Cristo. L’inglese li usiamo tutti i giorni, possiede poche relazioni con l’inglese antico come per esempio, him, he ed i loro derivati. Mentre la costruzione tattica della frase ed il lessico pi? complesso necessitano di un’attenzione maggiore.

Il secondo periodo ? detto inglese medievale. Questo periodo ? stato chiamato cos? perch? le regole del periodo anglosassone sono state frantumate e contaminate dalle influenze di altri popoli:

  • le invasioni vichinghe,
  • la conquista normanna (1066),
  • il latino, che era la lingua usata dall’zero.

Nell’inglese medievale si nota una grande influenza della lingua romanza presente nel continente europeo. In una modificazione del suono della lingua.

Il terzo periodo storico ? descritto dall’inglese moderno. Questo tipo di inglese inizia ad essere utilizzato largamente all’inizio del XVI secolo fino ad arrivare ai giorni nostri. Questo periodo storico viene anche definito “il grande spostamento vocalico” che grazie all’invenzione della stampa e allo sviluppo di nuove tecnologie in per la comunicazione (carta, fino ad arrivare alla radio), ha consentito di allungare il marcare i suoni delle vocali fino a condurre alla standardizzazione nella lingua parlata.

Nello studio della lingua inglese gli italiani hanno grande delle difficolt?. Infatti, per loro ? molto semplice imparare lo spagnolo perch? ? pi? familiare sia dal punto di vista turistico linguistica questo si spiega perch? gli italiani lo spagnolo sono definiti delle lingue romanze. E sia l’una nell’altra condividono con il francese, il portoghese e il romeno la lingua latina.

L’inglese si comporta in maniera totalmente differente alle altre lingue romanze. Infatti, anche se presenta termini molto simili a francese il latino usa regole grammaticali, sintattiche fonetiche molto lontane dalla lingua italiana questo accade perch? non appartiene alla famiglia delle lingue romanze. Inoltre, nei suoi periodi storici non si annovera la lingua latina.

Adesso andiamo a ritroso nel tempo per conoscere i popoli che hanno dato origine a questa lingua.

Gli antenati della lingua inglese

La lingua inglese si ? evoluta con generazioni di oratori. Che hanno mutato l’aspetto ed il suo suono. E ci ha permesso di risalire alla lingua che ha generato l’inglese, che tutti noi oggi usiamo. Inoltre, ci consente di conoscere di pi? sui popoli che hanno abitato le isole britanniche. E a capire le ragioni dell’evoluzione della lingua.

Non sappiamo molto delle prime trib? che hanno colonizzato le isole britanniche. Iniziamo a sapere qualcosa dalle invasioni dei Celti che arrivarono sulle coste dell’attuale Inghilterra verso l’ottavo secolo avanti Cristo. In questo periodo incominciamo ad avere delle testimonianze scritte pi? approfondita. Ma chi erano questi popoli?

Questi popoli si chiamano celti della Britannia o britanni. Erano delle erano delle popolazioni guerriere ed erano organizzate in trib?. Esse non raggiunsero mai un’unit? politica. E per questo motivo la loro conquista da parte dell’impero romano fu molto facile.

La dominazione Normanna

Nel periodo della dominazione Latina, i celti sono stati protetti dai romani. La protezione romana era contro le invasioni delle trib? germaniche. Ma quando i romani abbandonarono l’isola, la popolazione celtica perse la protezione dell’impero romano contro le rappresaglie dei popoli germanici.

Infatti, tra il quinto e il sesto secolo dopo le degli Angli, Sassoni e Juti conquistarono l’isola. Queste popolazioni si stabilirono portando la loro cultura e i propri. E con il passare del tempo si fusero in una nuova lingua. La nuova lingua scaturita dalla fusione delle tre culture ? chiamata lingua. Anglosassone. Questi popoli, furono gli unici colonizzatori dell’isola?

Tra il VII e XI secolo le isole britanniche ebbero un nuovo attore. I vichinghi scandinavi iniziarono la colonizzazione delle isole britanniche. Stabilirono il loro avamposti nei territori pi? a Nord dell’isola. Mentre nelle zone del sud di avamposti dei sassoni rimasero indipendente. L’Inghilterra era divisa in due sfere d’influenza. E lentamente le culture e le lingue di questi due popoli, entrambi di origine germanica cominciarono a fondersi nella fase storica chiamata Old English. Ma cosa accadde alla lingua dopo queste invasioni?

Successivamente a queste invasioni la lingua celtica si indebol? fortemente. Anche se rimase una lingua minoritaria nelle aree pi? isolate delle isole britanniche. Con la Cornovaglia, il Galles, la Scozia, l’Irlanda e l’isola di Mann. Queste sono le zone in cui viene, ancora oggi parlata in tutte le sue evoluzioni e delle varianti territoriali.

Ceppo Germanico

La lingua inglese durante i secoli ha avuto svariate influenze linguistiche. L’Anglosassone ? l’antenato principale dell’inglese. Mentre la lingua latina ha avuto un’influenza minima nell’evoluzione del celtico. Ma com’? possibile che questa lingua presenta similitudini con il francese oppure con il latino?

Tutti questi termini sono entrati a far parte del vocabolario successivamente alla dominazione Normanna. Queste parole presi in prestito alle altre lingue, hanno permesso di sviluppare il dualismo tra il linguaggio alto e basso dell’inglese moderno. Ma chi erano i normanni?

I normanni erano dei conquistatori vichinghi. Essi si stabilirono in Francia nell’ultimo quarto del nono secolo e nell’arco temporale di due generazioni furono in grado di assimilare quasi completamente la lingua, la cultura e la religione dei Franchi. Tutto ci? ha portato a un avvenimento storico molto importante.

Nell’anno 1066 William the Conqueror guid? i normanni alla conquista dell’isola. Per gli anglosassoni non si rivel? soltanto un cambio politico, ma anche linguistico. Infatti, questa conquista port? una grande mole di parole francesi e la fine. Entrando prepotenza nel linguaggio e nella cultura Anglosassone. Dando vita ad una nuova lingua: Middle English. Adesso andremo a vedere l’origine dell’anglosassone.

Ceppo Germanico

Le parole di origine francese la fine sono soltanto dei prestiti e non fanno parte della struttura originale dell’Anglosassone. Questo dimostra ancora una volta che non ? una lingua romanza e non deriva neanche dalla lingua latina. L’anglosassone, deriva dal ceppo germanico. E dalla famiglia di lingue della penisola scandinava e dell’Europa settentrionale.

Analizzare le parole che hanno un suono simile non ? sufficiente per dimostrare la parentela di entrambe le lingue. Perch? questi prestiti, come nel caso dei termini di derivazione normanna non ci consentono di dimostrare la loro parentela. Per confrontare le due lingue e comprendere che esiste una parente a ? sufficiente studiare le strutture grammaticali, la sintassi o il vocabolario di base come pronomi, numeri o nomi dei familiari. Ma tutte queste osservazioni dove hanno portato?

Il processo di confronto tra le due lingue ha consentito agli induisti di individuare l’antenato dell’Anglosassone. L’antenato della lingua inglese ? il Proto germanico. Una lingua che era parlata all’incirca 500 anni prima di Cristo. E di cui non abbiamo testimonianze scritte. Ci sono altre lingue appartenenti al ceppo germanico come il tedesco, l’olandese e il milanese. Anche queste lingue si sono evolute in base alle abitudini e alla geografia di popoli che provenivano da luoghi diversi. Eppure la lingua inglese ha in comune con l’italiano una caratteristica molto importante.

L’inglese e l’italiano sono delle lingue non molto diverse. Sicuramente hanno similitudini rispetto all’italiano ed il russo oppure l’italiano e il giapponese. Anche se, seguono una grammatica e una logica diversa nella strutturazione della frase, entrambe condividono degli elementi comuni fondamentali:

  • l’alfabeto,
  • la coniugazione verbale,
  • la declinazione nominale, anche se nella lingua inglese ? molto pi? povera della lingua italiana.

Studiando pi? a fondo la lingua gli studiosi sono riusciti a trovare una parentela tra il germanico ed il latino. Applicando gli stessi principi di linguistica comparativa al germanico e al latino sono stati in grado di risalire ad una lingua ancora pi? antica, il Proto Indoeuropeo. Che tipo di linguaggio ? piccoli sono le sue caratteristiche?

Questa lingua era parlata da 600 anni prima. Questo linguaggio era originario della steppa Pontica, una regione tra l’Ucraina e la Russia conseguentemente alle immigrazioni dei popoli che usavano questa lingua per comunicare, l’Indoeuropeo non si ? diffuso soltanto in Europa ma anche nel Medio Oriente fino all’Asia meridionale. Questa lingua si ? diffusa cos? velocemente che la quasi totalit? di tutte le lingue del continente europeo deriva dal proto indo europeo. Mentre il proto germanico mantenne il carattere lesivo della lingua. Che a sua volta viene trasmesso all’Anglosassone e all’Old English mantenuto ancora oggi nel tedesco moderno. Ma cosa accadde durante gli anni alla lingua inglese?

Con il passare del tempo i casi e le coniugazioni dell’inglese sono andati perduti. Il motivo pi? probabile di questo mutamento ? dovuto ad un insieme di invasioni che le isole britanniche hanno avuto. Infatti, sia i conquistatori che i colonizzatori stranieri hanno dovuto imparare la lingua gi? in et? adulta. In un periodo storico in cui l’old English e l’anglosassone non erano lingue divulgate con la scrittura. Infatti, la drammatica la sintassi non aveva regole rigide come invece lo ? per i giorni nostri. Allora come ? composta la grammatica della lingua inglese?

La grammatica inglese ? molto semplificata. Anche se possiede un vocabolario molto vasto. Questo vocabolario si ? sviluppato grazie ad una miriade di nuove parole che venivano inserite a seguito delle diverse dominazioni.






    Non condivideremo i tuoi dati con terze parti





    photo lazyload of andrea barbieri
    BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web
    Piazza Giuseppe Mazzini, 46
    Poggibonsi, Siena, 53036 Italia
    +393296664935
    traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,