Come funziona alt text nella SEO ? (ogni passaggio spiegato)

Aggiornato recentemente a Aprile 3rd, 2023 alle 03:52 pm

alt text per migliorare la visibilità online

Come funziona alt text nella SEO ? (ogni passaggio spiegato)

Immagine di storyset su Freepik

Come funziona l’ALT text delle immagini per la SEO? (Processo spiegato)

Questa guida all’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) risponde alla domanda: “Come funziona il testo ALT delle immagini per la SEO?”.

Qui di seguito troverete una panoramica completa del processo di ALT delle immagini, compresa una spiegazione dettagliata dei fattori di lavoro della SEO che influiscono sul posizionamento di un sito web nei motori di ricerca.

È presente anche una sezione con ulteriori risorse di marketing digitale che spiegano meglio i fondamenti dell’ALT delle immagini per aiutarvi a creare la strategia di ottimizzazione per i motori di ricerca più efficace.

Come funziona l’ALT text delle immagini per la SEO?

Il testo ALT dell’immagine funziona per la SEO fornendo un contesto alle immagini per informare i crawler dei motori di ricerca su ciò che è visualizzato nell’immagine per indicizzarla correttamente nelle SERP. Gli attributi di testo ALT delle immagini migliorano anche i segnali SEO on-page per il contenuto che contiene l’immagine.

Spiegazione del processo del testo ALT dell’immagine

Il processo per il testo ALT delle immagini consiste nel creare un contenuto alternativo sotto forma di testo che viene visualizzato al posto delle immagini quando gli utenti visualizzano la pagina con un browser web di solo testo o quando le immagini non si caricano.

Il processo per il testo ALT delle immagini consiste nel creare un contenuto alternativo sotto forma di testo che viene visualizzato al posto delle immagini quando gli utenti visualizzano la pagina con un browser web di solo testo o quando le immagini non si caricano. Gli attributi di testo ALT sono stati originariamente creati per rendere i siti web accessibili agli utenti con problemi visivi, ma ora sono diventati un elemento elemento HTML essenziale per l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

L’algoritmo di Google utilizza tutti i dati che riesce a trovare nelle pagine web per determinare il classifica complessiva nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) e e i tag di testo ALT ben scritti offrono solidi dati SEO che possono migliorare significativamente migliorare le possibilità di un’immagine e della pagina associata di apparire in cima ai risultati di ricerca per le query pertinenti.

I web crawler utilizzano le parole scritte nel testo ALT per l’indicizzazione e il posizionamento, offrendo quindi due vantaggi chiave per l’ottimizzazione dei motori di ricerca: è un fattore di posizionamento diretto per la Ricerca immagini di Google ed è anche un ulteriore segnale SEO on-page che aiuta il vostro sito web a posizionarsi più in alto su Google Search per le parole chiave di destinazione.

I fattori del testo ALT delle immagini nella SEO

Keyword Prominence

Il primo modo in cui il testo ALT delle immagini funziona per la SEO è quello di dare maggiore risalto alle parole chiave target sia per la pagina web che per l’immagine. La prominenza delle parole chiave è fondamentale per l’ottimizzazione dei motori di ricerca, perché parole chiave ben posizionate aumentano la probabilità che un sito web venga trovato e appaia in cima ai risultati della ricerca organica.

Quando i web crawler di Google cercano una pagina web, scansionano il codice HTML della pagina dall’alto verso il basso. Individua quindi la parola chiave target ogni volta che compare e assegna un peso aggiuntivo per la SEO quando appare più in alto nella pagina e all’interno di determinati elementi HTML.

Più la parola chiave è vicina all’inizio dell’attributo ALT, maggiore è la sua importanza (cioè il peso SEO). Pertanto, è consigliabile includere la parola chiave di destinazione come prima parte del testo dell’attributo ALT per aumentare la rilevanza per i motori di ricerca.

Lunghezza dei caratteri

La lunghezza dei caratteri è un’altra parte del processo di ottimizzazione del testo ALT delle immagini per la SEO. Anche se non esiste un limite tecnico al numero di parole che si possono includere nell’attributo ALT, una buona pratica SEO è quella di limitare la lunghezza a 150 caratteri.

Un tag ALT eccessivamente prolisso può nuocere alla salute SEO della pagina e non migliora l’esperienza dell’utente per i lettori con problemi di vista. Inoltre, i software di lettura dello schermo spesso interrompono la lettura dei tag che superano i 125 caratteri, quindi è meglio che il testo ALT sia il più breve possibile.

Ci sono molti altri posti dove includere parole chiave SEO nel contenuto e nel codice HTML, e mantenere il testo ALT breve evita che il contenuto venga troncato, tagliato o ignorato sia dagli screen reader che dai crawler dei motori di ricerca.

Descrizione accurata dell’immagine

Affinché il testo ALT dell’immagine funzioni bene, senza rischiare di ricevere una penalizzazione nel ranking di Google per aver riempito gli attributi ALT di parole chiave, questo elemento deve descrivere accuratamente l’immagine e contenere anche la parola chiave SEO.

Invece di ottimizzare il testo ALT per una parola chiave specifica su un’immagine a caso della pagina, cercate di caricare o scegliere una foto o un grafico che corrisponda al concetto SEO. Quindi, inserite la parola chiave nel testo ALT in modo naturale, fornendo al contempo una descrizione accurata dell’immagine.

Ad esempio, se la vostra parola chiave target è “scarpe da corsa per uomo”, potreste caricare sulla pagina web l’immagine di un paio di scarpe da corsa Nike. Quindi, si potrebbe ottimizzare il testo ALT in modo che sia accurato per l’utente e abbia un forte valore SEO, etichettandolo come “scarpe da corsa da uomo di Nike”.

Ottimizzare 1 testo ALT di immagine per parola chiave

Un altro fattore importante del processo di ALT dell’immagine per la SEO è quello di includere un tag per ogni parola chiave mirata e di non ripetere mai la stessa parola chiave esatta in più di un attributo ALT dell’immagine.

Non è necessario includere il testo ALT per ogni immagine della pagina, ma è necessario includere almeno un’immagine pertinente che possa essere assegnata a una parola chiave SEO che rappresenti al meglio l’obiettivo principale dell’articolo.

La parola chiave del testo ALT deve corrispondere al nome del file

Il testo ALT di un’immagine funziona meglio se corrisponde al nome del file dell’immagine. Ad esempio, se la vostra parola chiave target è “iPhone Apple nero”, un nome di file ideale per una foto sarebbe “iphone-apple-nero.jpg” e un buon tag di testo ALT sarebbe “iPhone Apple nero sulla scrivania”.

Assicurarsi che i nomi dei file delle immagini e gli attributi ALT corrispondano alle parole chiave di destinazione, facilita l’organizzazione dei contenuti del sito web e migliora la prominenza delle parole chiave. Questa combinazione consente all’algoritmo di Google di creare associazioni più forti con le parole chiave SEO corrette, per aiutare a classificare sia le immagini che le pagine web nelle SERP per le query pertinenti.

Per saperne di più sul testo ALT delle immagini

ALT text delle immagini per la SEO: conclusione

Spero che abbiate apprezzato questa guida che risponde alla domanda su come funziona il testo ALT delle immagini per la SEO. Come avete scoperto, il processo ALT dell’immagine informa i crawler dei motori di ricerca su ciò che viene visualizzato nelle immagini per indicizzarle correttamente nelle SERP per le parole chiave pertinenti. Gli attributi di testo ALT delle immagini funzionano anche come segnale SEO on-page per il contenuto che contiene l’immagine ai fini dell’indicizzazione e del posizionamento. Ecco perché è importante comprendere i fattori specifici del testo ALT delle immagini nella SEO per ottenere i migliori risultati di posizionamento per il vostro sito web.


Andrea Barbieri
Andrea Barbieri

Sono Andrea Barbieri titolare della BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web. La mia azienda si occupa di Consulenza SEO, realizzazione siti web, sviluppo app, traduzioni professionali, localizzazione siti web e Web Marketing. Insieme al mio team metto al servizio delle aziende la mia formazione tecnica e linguistica nel settore della Information Technology, sviluppo siti web e App e Web Marketing. Trovando le migliori soluzioni digitali e linguistiche con il minor costo possibile.

Leggi tutti gli articoli di Andrea Barbieri

Articoli: 165

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *