Cosa vendere online per guadagnare: 40 prodotti di tendenza

Se l'hai trovato utile condividilo

Aggiornato recentemente a Aprile 18th, 2024 alle 03:31 pm

cosa vendere online per guadagnare con un business online

Cosa vendere online per guadagnare: Come trovare i prodotti da vendere

Image by vectorjuice on Freepik

Con la crescita esponenziale del commercio online, sempre più persone si stanno chiedendo cosa vendere online per guadagnare in modo efficace e rapido. Se sei alla ricerca di idee vincenti per avviare la tua attività online, sei nel posto giusto! Ecco una lista di 40 prodotti di tendenza che si vendono facilmente e rapidamente sul web.. In questo articolo scoprirai cosa si può vendere velocemente fra cui

1. Prodotti per la cura della pelle naturali

2. Accessori per il fitness e lo sport

3. Gioielli personalizzati

4. Articoli da cucina innovativi

5. Abbigliamento sostenibile

6. Prodotti per la casa eco-friendly

7. Gadget tecnologici innovativi

8. Oggetti d’arredo vintage

9. Kit fai-da-te e materiali creativi

10. Articoli per animali domestici personalizzati

Queste sono solo alcune idee su che cosa puoi vendere per fare soldi online in modo redditizio e veloce. Ricorda che il segreto del successo sta nella scelta dei prodotti giusti, nella cura dei dettagli e nell’offrire un servizio clienti impeccabile! Scopricosa si vende più facilmente online. Buona fortuna con la tua nuova avventura imprenditoriale online!

Indice dei contenuti

Disclaimer: questo sito web partecipa a programmi di affiliazione, il che significa che potremmo ricevere una commissione per gli acquisti effettuati tramite i link presenti sul nostro sito. L’utente è consapevole che l’utilizzo di tali link comporta l’apporto di un sostegno finanziario al sito web e all’autore dei contenuti, senza alcun costo aggiuntivo per l’utente.

Il processo di selezione che mi piace seguire è il seguente:

  • Brainstorming di idee a partire dalle aree di competenza
  • Ricercare le idee su Google Trends e su piattaforme di social media come Facebook, Instagram e Pinterest.
  • Trovare dati di mercato per vedere se le vendite del settore sono in crescita
  • Trovare nicchie a bassa concorrenza all’interno di settori in crescita
  • Raccogliere dati come le vendite su Amazon ed eBay, il volume di ricerca, la difficoltà delle parole chiave, ecc.
  • Confrontare le mie idee con i dati reali

Prima di spendere soldi, verificate i vostri concorrenti, fornitori e produttori. Osservate i loro prezzi e i livelli di inventario di giorno in giorno per vedere se hanno successo.

Jungle Scout lo fa automaticamente. Lo consiglio vivamente a chiunque venda su Amazon o faccia marketing di affiliazione su Amazon.

figura

Quando si selezionano i prodotti, è bene mantenere un’attenzione particolare e cercare il punto di forza. Ma assicuratevi di avere un buon mix di prezzi bassi, medi e alti. A seconda della vostra nicchia e dei vostri margini, potreste avere bisogno di un “prodotto a perdere” per attirare i clienti e poi rivenderli in un secondo momento.

Cosa vendere online per guadagnare: Il segreto del miglior prodotto

Esistono due tipi di prodotti che si possono vendere online: prodotti di base e prodotti di nicchia.

I prodotti di base sono quelli che sono molto richiesti o popolari. Sono cose di cui tutti hanno bisogno, come vestiti, cibo, ecc. Possono essere prodotti fisici o digitali. I prodotti di nicchia sono quelli che solo un gruppo più ristretto e specifico di persone sta cercando. Ad esempio, se partecipate al roller derby, avrete bisogno di un determinato pattino a rotelle, che altri che non sono appassionati di pattinaggio agonistico non potrebbero nemmeno prendere in considerazione.

Non esiste una risposta “magica”. La scelta di cosa vendere online dipende in ultima analisi dal vostro modello di business e dai dati in gioco. Ciò che funziona bene per un’attività di dropshipping non funziona necessariamente bene per i prodotti white label. Vendere prodotti online significa soddisfare la domanda dei consumatori in un modo che funzioni per voi.

Per questo motivo, analizziamo alcune idee di prodotti che funzionano in base al modello di business che state utilizzando per il vostro marchio di e-commerce. In particolare, esamineremo

  • Prodotti a marchio privato
  • Dropshipping
  • Stampa su richiesta
  • Vendita all’ingrosso
  • Arbitraggio al dettaglio
  • Prodotti Amazon

E come bonus, esamineremo alcuni prodotti di tendenza che potreste adattare per commercializzare il vostro pubblico di riferimento.

Cosa vendere online per guadagnareI migliori prodotti per e-commerce privato

Cosa vendere online per guadagnare ? Con un marchio privato, siete voi, il rivenditore online, a decidere tutto ciò che riguarda il prodotto. Siete voi a decidere cosa è, come è formulato, come è confezionato, ecc. Un produttore terzo crea il prodotto per voi, poi ve lo spedisce per la vendita. I vostri clienti vedranno il prodotto nel vostro negozio di e-commerce come un vostro marchio e non sapranno mai che qualcun altro ha avuto a che fare con esso.

Conoscete già molti marchi privati, come Equate e Mainstays di Walmart e Room Essentials e Market Pantry di Target.

Ecco alcuni ottimi prodotti da vendere online con un modello a marchio privato:

1. Che cosa vendere per fare soldi: Prodotti per la cura della pelle

Che cosa posso vendere per fare soldi ? Che si crei una linea di maschere all’argilla, lozioni, scrub per il corpo, detergenti o una combinazione di questi prodotti, i prodotti per la cura della pelle sono molto richiesti. Si prevede che il mercato globale della cura della pelle crescerà da 100,13 miliardi di dollari a 145,82 miliardi di dollari nel 2028, con un CAGR del 5,52%.

2. Che cosa posso vendere per fare soldi: Attrezzature per il fitness

Grazie alla pandemia COVID-19, c’è stata un’impennata nella domanda di attrezzature per il fitness. Anche se le palestre e i centri benessere hanno riaperto con le linee guida per l’allontanamento sociale, molte persone scelgono di utilizzare le proprie attrezzature per il fitness a casa. Tutti i tipi di articoli per il fitness sono molto richiesti: dalle palle di stabilità alle cinghie per lo yoga, dai dischi di equilibrio alle kettlebell e alle bande di resistenza.

Durante la pandemia, il mercato globale delle attrezzature per il fitness ha superato i 10 miliardi di dollari. Si prevede che da qui al 2027 crescerà a un tasso CAGR dell’11%.

3. Che cosa posso vendere per fare soldi: Bottiglie d’acqua

Le bottiglie d’acqua sono diventate sempre più popolari nel corso degli anni, grazie al mercato dell’acqua in bottiglia. I consumatori sono sempre più attenti all’ambiente e vogliono fare la loro parte per evitare che le bottiglie monouso finiscano nelle discariche. Le ricerche di mercato mostrano che il mercato globale delle bottiglie d’acqua riutilizzabili ha raggiunto gli 8,38 miliardi di dollari durante la pandemia e si prevede una crescita del 4% fino al 2028.

Sebbene sia possibile acquistare bottiglie d’acqua nella maggior parte dei punti vendita al dettaglio, un’azienda online ha ancora spazio per avere successo in questo settore. Tutto sta nei prodotti che si offrono e nel modo in cui li si commercializza. Se si parte da un prodotto di alta qualità che mantiene l’acqua fredda per diverse ore e si offre una varietà di opzioni di design tra cui scegliere, si riuscirà a trovare un chiaro target di riferimento per questo prodotto redditizio.

4. Che cosa posso vendere per fare soldi: Luci LEd

Le luci a LED sono diventate sempre più popolari perché sono molto più efficienti dal punto di vista energetico rispetto alle opzioni di illuminazione alternative. Esistono moltissimi prodotti diversi, dalle scarpe da ginnastica illuminate alle luci a energia solare, dalle luci per le fate alle strisce luminose a LED.

Anche se ci sono molte opzioni di prodotto e molti marchi che vendono piccole variazioni della stessa cosa, potete comunque ritagliarvi un posto nel mercato. Investite risorse per creare un marchio unico e un marketing diverso dagli altri, in modo da distinguervi dalla massa.

5. Che cosa posso vendere per fare soldi: Elettronica

Il mercato dell’elettronica è uno di quelli su cui si può contare, indipendentemente da ciò che accade nel mondo. La crescita può essere più lenta, ma si tratta comunque di una categoria di prodotti solida a lungo termine. Le ricerche mostrano che il mercato globale dell’elettronica dovrebbe raggiungere i 4986,91 miliardi di dollari entro il 2030. Gran parte del CAGR dell’11,2% è dovuto agli aggiustamenti apportati dalle aziende alle operazioni a causa dell’impatto della COVID-19. Entro il 2025, si prevede che il mercato avrà un valore di 1291,14 miliardi di dollari, con un CAGR del 5%.

Sul vostro sito di e-commerce o marketplace potete vendere una varietà di prodotti elettronici, dalle tastiere e altoparlanti Bluetooth agli auricolari, agli smartwatch e agli accessori per smartphone. Per distinguervi dalla massa, trovate un prodotto di nicchia, come gli accessori per videogiochi, e commercializzatelo. Puntare semplicemente sul prodotto di tendenza del momento non porterà buoni guadagni a lungo termine.

Cosa vendere online per guadagnareCosa con il dropshipping

Cosa vendere online per guadagnare ? Cosa vendere online per guadagnare ? Con un negozio dropshipping, non dovete preoccuparvi di immagazzinare o gestire l’inventario. È sufficiente elencare i prodotti in vendita nel proprio negozio, inviare gli ordini al fornitore (di solito in modo automatizzato) e il fornitore se ne occupa.

Il fornitore invia l’ordine direttamente al vostro cliente, che non si accorgerà mai della presenza di una terza parte. Con un modello di dropshipping è possibile vendere una varietà di articoli. Tuttavia, poiché questi hanno un margine di profitto inferiore, è meglio attenersi a prodotti con bassi costi di spedizione.

6. Che cosa posso vendere per fare soldi: Accessori per smartphone

Gli smartphone sono incredibilmente utili, ma ci sono tonnellate di accessori che li rendono ancora più utili. Che si tratti di una fascia da braccio per tenere il telefono mentre si corre, di un pad di ricarica wireless per facilitare la ricarica o di una borsa impermeabile per proteggere il dispositivo mentre si è in acqua, ci sono tantissime cose da vendere.

7. Che cosa posso vendere per fare soldi: Gioielli e accessori moda

Nel corso degli anni, gli stili e le tendenze sono cambiati molto, ma una cosa rimane invariata: i gioielli e gli accessori di moda sono sempre oggetti desiderabili. Sia che ci si concentri su un tipo specifico di gioielli, come gli anelli, sia che si gestisca una gamma più ampia di prodotti, questo tipo di negozio ha un grande potenziale.

8. Che cosa posso vendere per fare soldi: Materiali per l’arte

L’arte non passa mai di moda. Nella vendita di articoli artistici, si può scegliere di concentrarsi su un particolare tipo di arte, come la pittura, oppure di coprire un’ampia area e fornire articoli per vari media. Le forniture comprendono cavalletti, pennelli, argilla, carboncino, pennarelli, nastro, carta, abbellimenti per scrapbooking, tela, ecc. Non siete interessati alle forniture? Forse potete vendere la vostra arte.

9. Che cosa posso vendere per fare soldi: Occhiali Bluelight

Gli occhiali Bluelight sono realizzati con lenti speciali che bloccano la luce blu emessa dagli schermi elettronici. Questo dovrebbe contribuire a ridurre l’affaticamento della vista e a facilitare il sonno. La luce blu imita la luce del sole, rendendo più difficile per il cervello calmarsi. I portatori di occhiali con prescrizione medica possono ottenere lenti specializzate per bloccare la luce blu, ma questi occhiali sono stati progettati per essere utilizzati anche da persone senza prescrizione medica.

10. cosa si vende più facilmente online: Accessori auto

Auto accessories cover a wide range of product options. From dash covers, seat covers, and steering wheel covers, to aftermarket backup cameras, car stereos, to air fresheners, there’s plenty of room in the market.

Cosa vendere online per guadagnare: I migliori prodotti per un’attività di stampa su richiesta

Cosa vendere online per guadagnare ? Un’attività di stampa su richiesta è un ottimo modo per fare soldi online. Che vogliate avviare un’attività di t-shirt, una linea di prodotti a tema, opere d’arte da parete o decorazioni per la casa, le aziende di stampa su richiesta non mancano. Vi state chiedendo cosa vendere online con un’attività POD? Date un’occhiata a questi prodotti:

11. Cosa si vende più facilmente online: Magliette e felpe con cappuccio

Le magliette e le felpe con cappuccio sono ovunque al giorno d’oggi, ma questo non significa che non possiate ritagliarvi un vostro spazio nel mercato. Creando disegni che piacciono alla gente, potete avviare una vostra linea di abbigliamento. Concentratevi sull’offerta dei vostri disegni su prodotti di abbigliamento di qualità, come le t-shirt Bella+Canvas 3001, invece che su prodotti generici o di qualità inferiore.

12. Pantaoloni da Yoga

I pantaloni da yoga non sono solo per gli yogi. Sono comodi, ma abbastanza eleganti da poter essere indossati anche fuori casa. Distinguetevi dalla concorrenza con stili e design. Anche se non siete dei grafici, potete assumere un designer freelance che sviluppi i disegni per voi.

13. Tazze

Mugs aren’t just for putting photos of your kids for the grandparents’ holiday gifts. You can print your own line with catchy sayings or designs like you put on clothing.

14. Wall Art

Dare ai vostri clienti la possibilità di stampare i vostri disegni su opere d’arte da parete aiuta a creare varietà nel vostro negozio. Forse amano un disegno che vedono sulle vostre magliette, ma non vogliono rischiare di ordinare una taglia che non va bene.

15. Borse e borsoni

Con la spinta a ridurre i sacchetti di plastica monouso nei negozi di alimentari, molte persone portano con sé le proprie borse riutilizzabili. Perché avere borse con il logo del negozio di alimentari, che rende difficile separarle da quelle degli altri, quando si possono avere borse personalizzate? Come nel caso dell’arte murale, è possibile applicare alle borse e alle borse molti degli stessi disegni disponibili sui capi di abbigliamento, in modo che le persone possano scegliere.

Che cosa si vende più facilmente online : migliori prodotti da vendere online

Cosa vendere online per guadagnare ? Con un’attività di vendita all’ingrosso, si acquista un elevato volume di prodotti da un fornitore a un prezzo scontato. Poi vendete ogni articolo con un ricarico. Se non avete il capitale per acquistare l’inventario in anticipo, questo approccio potrebbe non fare al caso vostro.

Dovrete immagazzinare ed evadere gli ordini da soli, oppure dovrete spedire il vostro inventario a una società di logistica di terzi (3PL). Il 3PL si occuperà di immagazzinare l’inventario, raccogliere, imballare e spedire gli ordini per voi. Le tariffe variano da un fornitore all’altro. Dovrete confrontare i fornitori per assicurarvi di ottenere la migliore offerta possibile. L’azienda ideale per i piccoli articoli può non essere la scelta migliore per gli articoli più grandi. Considerate il vostro inventario nel suo complesso prima di collaborare con un 3PL.

Ecco alcuni dei principali articoli da vendere online con un’azienda di vendita all’ingrosso:

16. Che cosa si vende più facilmente online: Gadget da cucina

I gadget da cucina sono di gran moda, dato che sempre più persone cucinano a casa. Ci sono molti gadget da cucina molto popolari che si possono vendere nel proprio negozio online, come ad esempio:

  • Friggitrici ad aria: Questi gadget consentono di assaporare il gusto del cibo fritto senza tutto l’olio. Secondo una ricerca di mercato, questo mercato dovrebbe crescere a un tasso di crescita del 7% tra il 2023 e il 2028, per raggiungere un valore di 1431,08 milioni di dollari entro il 2028. Si tratta quindi di un ottimo gadget da vendere sul vostro negozio online.
  • Griglie: Permettono di avere la comodità di una griglia piatta ogni volta che se ne ha bisogno.
  • Forni per pizza: Cuociono a temperature più elevate rispetto a un forno domestico tradizionale. Il risultato? Una pizza più croccante in meno tempo. Con 76.000 ricerche mensili su Google e 35.000 su Amazon, potete scommettere che troverete un pubblico.
  • Frullatori portatili: Avete bisogno di preparare un frullato o un frullato proteico mentre siete in viaggio? Questi frullatori portatili sono solitamente alimentati via USB, quindi sono ideali per chi viaggia per lavoro. Anche se non sono così popolari nei motori di ricerca come in passato, possono comunque essere un’ottima aggiunta al vostro negozio di gadget da cucina.
  • Bollitori elettrici: Volete bere un tè caldo alla vostra scrivania? I bollitori elettrici permettono di tenere l’acqua calda a portata di mano quando i fornelli non sono pratici.
  • Affettatrici a mandolina: Amate le patatine fritte ma non volete il loro grasso? Volete fare le vostre sottili fette di sottaceti? Le affettatrici a mandolina possono affettare le verdure fino alla carta. Ogni mese vengono ricercate 34.000 volte su Google e 47.000 su Amazon, quindi è chiaro che le persone sono interessate ad aggiungerle alla propria cucina.
  • Taglierine per uva: L’uva è un rischio di soffocamento per i bambini piccoli. Usare un normale coltello per tagliare singoli acini d’uva è un disastro annunciato. I taglia-uva sono strumenti specializzati per garantire che gli acini siano abbastanza piccoli da poter essere mangiati dai bambini.

17. Che cosa si vende più facilmente online: Scatole in abbonamento

Se vi viene in mente una cosa, è probabile che esista una scatola di abbonamento per essa. Alcune sono mensili e altre trimestrali. Se riuscite a procurarvi un numero sufficiente di prodotti a tema da un grossista e poi li inviate a un 3PL che offre servizi di kitting, allora gestire il vostro servizio di cofanetti in abbonamento è facile. È quando si cerca di immagazzinare e confezionare tutto da soli che le cose possono diventare un po’ folli.

Avete un’idea? Cercate quello che c’è già, poi pensate a come rendere il vostro leggermente diverso per raggiungere un pubblico simile o a come migliorarlo per conquistare una parte del mercato.

18. Che cosa si vende più facilmente online: Prodotti per la casa intelligente

I prodotti per la casa intelligente consentono ad affittuari e proprietari di case di aggiungere funzioni intelligenti alle loro abitazioni senza dover costruire una casa intelligente ufficiale. Si va dalle prese di corrente intelligenti alle lampadine e alle strisce luminose, fino ai termostati, alle telecamere di sicurezza, ai sensori e alle serrature delle porte. È possibile trovare anche purificatori d’aria, umidificatori e diffusori intelligenti. Tutto funziona collegandosi alla rete wi-fi di casa. Molti prodotti sono compatibili con gli assistenti vocali come Google, Alexa e Siri.

Si prevede che il mercato globale dell’illuminazione intelligente raggiungerà 37,41 miliardi di dollari nel 2026, grazie a un CAGR del 20,26%.

19. Che cosa si vende più facilmente online: Forniture e arredi per il giardinaggio

Il giardinaggio è un hobby molto diffuso. Un’indagine di Statista ha rilevato che, a livello globale, la vendita di articoli per il giardinaggio dovrebbe raggiungere i 120,5 miliardi di dollari nel 2023. I mobili non fanno parte di questa spesa. Tuttavia, chi si dedica seriamente al proprio giardino investe anche in mobili che gli consentono di creare uno spazio esterno rilassante.

Le forniture per il giardinaggio che potreste prendere in considerazione per la vendita online includono:

  • Semi e bulbi
  • Vasi da fiori
  • Barattoli per l’irrigazione
  • Tecnologia – strumenti per l’irrigazione automatica, attrezzature per la coltivazione indoor, tecnologia per il monitoraggio delle tendenze di crescita.
  • Strumenti per il giardinaggio
  • Terriccio e fertilizzanti

20. Che cosa si vende più facilmente online: Shapewear

Gli shapewear sono indumenti intimi progettati per migliorare l’aspetto del corpo di chi li indossa con un determinato abbigliamento. Può appiattire la pancia, i fianchi, le cosce e altro ancora. Rende più gradevole l’aspetto dell’abito che si indossa, appianando il tutto. Sebbene sia più indirizzato alle donne, è disponibile anche per gli uomini.

Esiste un’ampia gamma di opzioni – body completi, top e slip – che potete utilizzare nei vostri negozi online. Potreste inserire gli shapewear all’interno di un negozio di abbigliamento più ampio, oppure creare un negozio esclusivo di shapewear e biancheria intima. Gli shapewear sono una nicchia redditizia.

Cosa vendere online con l’arbitraggio al dettaglio

Cosa vendere online per guadagnare ? Con il modello di business dell’arbitraggio al dettaglio, si acquistano prodotti da un punto vendita come Walmart, Target o un altro negozio locale. Poi li mettete in vendita nel vostro negozio di e-commerce. È difficile trovare e mantenere l’inventario, dato che si deve fare affidamento su ciò che è disponibile nei negozi. Per ottenere le migliori offerte, è necessario approfittare dei saldi, delle offerte di liquidazione e dei prodotti in scadenza. Ecco perché alcuni prodotti sono migliori di altri con l’arbitraggio al dettaglio. Date un’occhiata a queste idee per iniziare.

21. Che cosa si può vendere velocemente: Puzzle e giochi da tavolo

I puzzle e i giochi da tavolo sono intramontabili. Sono un ottimo modo per prendersi una pausa dallo schermo e allo stesso tempo socializzare con amici e familiari. Inoltre, poiché sono sempre disponibili nei negozi al dettaglio, non dovete mai preoccuparvi di esaurire le scorte. Molti puzzle e giochi sono in vendita e in liquidazione, il che rende più facile avere molte opzioni per iniziare a vendere online.

22. Libri, musica e film

Come i puzzle e i giochi da tavolo, anche i libri, la musica e i film sono sempre una buona opzione. Anch’essi vengono messi in liquidazione, quindi è facile accaparrarsi le scorte per le vendite online. È possibile ottenere una varietà di opzioni da ogni genere particolare, per aggiungere opzioni anche ai negozi di genere di nicchia.

23. Giocattoli per bambini

I giocattoli per bambini sono sempre una buona opzione. Potete scegliere di specializzarvi in una particolare fascia d’età o in un certo tipo di giocattoli, in modo da avere un pubblico di nicchia. Oppure si può spaziare con i giocattoli in generale.

24. Prodotti per bambini

I prodotti per l’infanzia sono quasi sempre richiesti man mano che ogni generazione continua ad avere figli. I bambini hanno bisogno di un sacco di cose per rendere le cose più facili ai loro genitori. Sia che si tratti di vestiti e biberon, sia che si tratti di oggetti come lo scaldabiberon e il contenitore per i pannolini sporchi, è possibile trovare una varietà di prodotti per bambini in vendita presso i principali rivenditori da inserire nel proprio negozio online.

25. Articoli per la casa

L’arredamento della casa è un’ottima opzione per le attività di e-commerce. È possibile vendere una varietà di articoli come opere d’arte da parete, candele, lampade, tappeti, centrotavola, articoli per l’archiviazione come cesti e cestini, specchi, ecc.

Cosa vendere online per guadagnare: Prodotti white label

Cosa vendere online per guadagnare ? Il white label è un modello commerciale simile a quello del private label. La differenza è che i prodotti a marchio bianco sono generici e venduti a più rivenditori. Non avete il controllo sulle specifiche come nel caso di un prodotto a marchio privato. Controllate il marchio e l’etichetta, ma nient’altro. Ciò significa che potrebbero esserci innumerevoli altre aziende che vendono la vostra stessa cosa.

Non lasciatevi scoraggiare, però. Alcuni prodotti sono molto redditizi per le relazioni di white label.

26. Integratori

Gli integratori alimentari sono sempre stati un prodotto popolare da vendere, ma il mercato è in crescita a causa della pandemia. Con il diffondersi del virus, i consumatori sono sempre più attenti alla salute e più disposti a spendere soldi in integratori alimentari per migliorare la propria salute e il proprio benessere. Una dieta sana è il modo principale per prendersi cura del proprio corpo, ma per molti gli integratori compensano le carenze alimentari.

Secondo le ricerche, il mercato globale degli integratori alimentari dovrebbe crescere a un tasso CAGR del 6,2% fino al 2028. Per soddisfare l’enorme domanda, è possibile creare una linea di vitamine standard o considerare lo sviluppo di miscele personalizzate per risolvere problemi di salute specifici.

27. Asciugamani da spiaggia

Have some really cool designs you want to share with the world? Try it with beach towels. Printful is a print-on-demand company that offers white labeling, for an additional fee per item. You can put your own logo on the tag. This way, you don’t risk ordering too much inventory and later finding that you can’t sell it.

28. Infradito e scarpe

Le infradito e le scarpe sono articoli di largo consumo: tutti hanno bisogno di proteggere i propri piedi. Per evitare di avere scorte in eccesso, è possibile utilizzare un approccio white label print-on-demand.

29. Taccuini e cancelleria

Anche se molte persone preferiscono prendere appunti in formato digitale, quelli scritti a mano sono ancora migliori per l’apprendimento. La chiave per vendere quaderni e articoli di cancelleria è determinare il proprio segmento di mercato. Potete rivolgervi a chiunque, ma avrete maggiori possibilità di successo se sceglierete un segmento di nicchia più piccolo. Le opzioni potrebbero essere:

  • Genitori di bambini in età scolare
  • Studenti universitari
  • Personale amministrativo d’ufficio

Per completare il vostro business online, aggiungete anche articoli correlati, come foglietti adesivi, penne e matite, temperamatite e astucci.

Lavorate con un fornitore che venda prodotti a centinaia, perché non volete ritrovarvi con migliaia di copie di un singolo quaderno. Una volta che saprete quali sono i modelli più venduti, potrete aumentare le quantità ordinate.

30. Oli essenziali

La pandemia ha costretto molte aziende a chiudere i battenti, almeno temporaneamente. Poiché i saloni e le spa non potevano fornire i servizi desiderati, i consumatori hanno iniziato a cercare modi per ottenere una simile cura di sé a casa. Ciò ha provocato un’impennata delle vendite di prodotti come oli essenziali e diffusori, nonché di prodotti a base di oli essenziali come bombe da bagno e impacchi per i piedi.

Gli oli essenziali sono facili da etichettare e vendere online. Se siete già un influencer del benessere, vi state perdendo un’enorme opportunità di monetizzazione.

Cosa vendere online per guadagnare: I prodotti migliori su Amazon

Cosa vendere online per guadagnare ? Dato che Amazon si occupa di prodotti, è necessario fare qualche ricerca per assicurarsi di non essere in concorrenza con loro per i loro prodotti. Se siete interessati ad avviare un negozio online Amazon per vendere prodotti online, alcuni prodotti andranno meglio di altri.

Detto questo, non esiste un’unica strategia in grado di garantire sempre un vincitore. Dovrete sperimentare alcuni prodotti diversi per vedere cosa funziona bene per voi. Puntare sempre sui prodotti più venduti su Amazon è una ricetta per il disastro a lungo termine.

Dipende anche da come intendete gestire l’adempimento. Se decidete di associare la vostra attività online a Fulfillment by Amazon (Amazon FBA), ci sono alcuni requisiti e restrizioni da conoscere. FBA, ovviamente, non è l’unico partner per l’adempimento esistente. Ma capire in anticipo i costi di evasione può aiutarvi a decidere su quali prodotti concentrarvi.

31. Mangimi per uccelli

Le mangiatoie per uccelli sono un prodotto popolare, con 43.000 ricerche mensili su Google e 39.000 su Amazon. Forse non hanno un’attrattiva così ampia per i consumatori, ma va bene così. Si tratta chiaramente di un prodotto destinato a un segmento specifico, il che può aiutare il marketing.

32. Gomme al CBD

Le gomme al CBD sono popolari tra i consumatori perché si ritiene che offrano i benefici terapeutici spesso associati alla marijuana medica, senza gli effetti psicoattivi del THC. Essendo ricavate dalla canapa, non contengono THC. Ciò rende questi prodotti legali in tutti i 50 Stati.

Ci sono molti marchi che vendono gommine al CBD, visto che le ricerche mensili su Google sono 210.000 e quelle su Amazon 75.000. Ciò significa che avrete il vostro bel da fare in termini di concorrenza. Tuttavia, investendo in un prodotto di qualità, in un marchio unico e in un marketing stellare, potrete raggiungere un maggior numero di potenziali clienti.

Potete ampliare la vostra offerta di CBD anche al di fuori delle gomme. Pensate di aggiungere tinture di CBD, capsule, olio da svapo e altro ancora, in modo da poter raggiungere nuovi clienti che non preferiscono la strada degli edibili.

33. Coperte appesantite

Le coperte appesantite sono una tendenza popolare perché si ritiene che aiutino a combattere l’ansia. Il peso durante il sonno contribuisce inoltre a favorire un riposo migliore. Queste coperte sono disponibili in diverse misure e pesi. Sono disponibili anche in diversi materiali. Alcune sono lavabili in lavatrice, altre no. Quelle che non sono lavabili in lavatrice sono consigliate per l’uso con i copripiumini, quindi potreste vendere anche quelli nel vostro negozio di e-commerce.

Un aspetto da tenere presente quando si vendono coperte pesate è il costo della spedizione. Il peso è un fattore che determina il costo della spedizione. Per ottimizzare i costi di spedizione, assicuratevi che le coperte siano ben imballate, in modo da poterle spedire nella scatola più piccola possibile.

Con un volume di ricerca mensile su Google di 307.000 e 457.000 ricerche mensili su Amazon, è chiaro che gli acquirenti si rivolgono direttamente al mercato online di Amazon per trovare la coperta pesata ideale per le loro esigenze.

34. Prodotti per animali domestici

Non mancano le opzioni per aiutare le persone a prendersi cura dei loro amici pelosi. Dai prodotti di base per la cura degli animali, come le ciotole per il cibo e l’acqua, le pettorine e i guinzagli, ai prodotti più divertenti, come i giocattoli e i giochi per l’esercizio, è possibile trovare una varietà di prodotti da includere in un negozio online dedicato agli animali domestici. Si tratta di un’opzione eccellente per un’attività di servizi per animali domestici da espandere come supplemento di reddito.

35. Prodotti per capelli

I prodotti per la cura dei capelli sono un’altra opzione popolare per vendere su Amazon. Infatti, se gestite già un salone o siete un cosmetologo indipendente, questo può essere un ottimo modo per espandere la vostra offerta di prodotti.

Si può iniziare con shampoo, balsamo, leave-in, districanti, ecc. ed espandersi in altri settori come spazzole, pettini, legami per capelli, ecc. Potete rivolgervi a persone con capelli ricci o etnici.

Se non siete disposti a vendere direttamente su Amazon o volete evitare il vostro sito web, potete comunque guadagnare con la piattaforma come affiliati. Amazon facilita il raggiungimento dei clienti con il programma Amazon Local Associates. Avrete la vostra vetrina virtuale, così i vostri clienti fedeli potranno acquistare tutti i prodotti venduti su Amazon.

Cosa vedere per guadagnare: Prodotti di tendenza

Cosa vendere online per guadagnare ? Iniziare il proprio negozio con prodotti di tendenza è un approccio rischioso, poiché le tendenze cambiano continuamente. Tuttavia, se avete già un negozio consolidato e volete aggiungere altri prodotti per ottenere vendite rapide, puntare su prodotti popolari o su una tendenza in crescita è un ottimo modo per ampliare la vostra offerta e attirare potenziali clienti.

36. Gomme di melatonina

La melatonina è una sostanza chimica naturale del corpo che ci aiuta a dormire. Molte persone ricorrono agli integratori di melatonina per addormentarsi più velocemente e dormire più a lungo. Come nel caso dei multivitaminici, le caramelle gommose stanno diventando un’opzione sempre più popolare.

Questo prodotto può funzionare bene con le aziende a marchio privato. Potrete controllare esattamente il contenuto del prodotto e costruire un marchio solido. Può anche funzionare con un’attività di white label, ma questo approccio significa che dovrete prendere un prodotto esistente e metterci sopra il vostro marchio. Dovrete concentrare molte risorse sul vostro marchio e sul marketing.

37. Attrezzatura da campeggio

L’attrezzatura da campeggio è una categoria di prodotti di tendenza perché è sicura da fare mentre si è lontani dai social. È possibile aprire un negozio con una varietà di prodotti, quali:

  • Materassi gonfiabili
  • Bagni da campeggio
  • tende
  • Sedie
  • Articoli da cucina per il campeggio – fornelli, lavelli, piatti, posate, ecc.
  • Batterie a energia solare
  • Poncho/giacche antipioggia
  • Stivali
  • Strumenti di sopravvivenza

Questo funziona con un’attività di vendita all’ingrosso o di dropshipping.

38. Balsamo al CBD

Il balsamo al CBD è come le gomme al CBD. La differenza è che le persone lo applicano direttamente sulla zona del corpo in cui sentono dolore o fastidio. Questo lo rende un prodotto ideale da commercializzare per chi ha problemi alle articolazioni e altre condizioni di dolore cronico.

Con 6,5K ricerche su Google e 2,4K ricerche su Amazon, non è così popolare come altri prodotti di questo elenco. Ma questo potrebbe essere un aspetto positivo. Come le gommine alla melatonina, funziona meglio con un approccio white label o private label.

39. Cera fusa

Le cere fuse sono un’alternativa alle candele tradizionali. Non utilizzano la fiamma, il che le rende una scelta ideale per le famiglie con bambini piccoli o animali domestici.

La cera fusa viene inserita in un dispositivo elettrico che utilizza una lampadina per riscaldare la cera e scioglierla. Mentre si scioglie, la fragranza riempie la stanza.

La cera fusa viene cercata più su Amazon che su Google, ma ha comunque un volume discreto in entrambi i motori di ricerca, rispettivamente 41K e 19K.

Con questo business online, potreste produrre voi stessi le cere fuse o rifornirvi da terzi. Potreste venderli su Amazon e attraverso il vostro sito web. È possibile ampliare l’offerta con scaldini, lampadine e cotton fioc per pulire facilmente lo scaldino tra un profumo e l’altro.

40. Calze per diabetici

Il diabete può causare danni ai nervi, in particolare ai piedi. Questo si traduce in una perdita di sensibilità nei piedi, che rende più facile farsi male. La cura dei piedi è importante per ogni diabetico, anche quando la glicemia è ben gestita e sotto controllo.

Le calze per diabetici sono progettate appositamente per una maggiore cura dei piedi. Sono realizzate in tessuto traspirante per mantenere i piedi asciutti. Questo riduce il rischio di infezioni fungine e tiene lontani i cattivi odori. I piedi asciutti sono anche meno a rischio di vesciche e altre ferite che possono essere lente a guarire a causa del diabete.

Exploding Topics mostra una crescita del 46% del volume di ricerca negli ultimi cinque anni. Altri dati mostrano 17.000 ricerche mensili su Google e 16.000 su Amazon.

È un ottimo prodotto da distribuire in dropship e può essere un’ottima aggiunta ai negozi di abbigliamento o di articoli sanitari.

Cosa vendere online per guadagnare: conclusione

Cosa vendere online per guadagnare ? Indipendentemente dal modello di business scelto, assicurarsi di avere un prodotto che soddisfi un’esigenza o risolva un problema fa la differenza per il vostro successo. Potete avere un solido budget di marketing, ma se non avete i prodotti giusti, farete fatica a guadagnare. Se state cercando prodotti da vendere su Amazon, date un’occhiata a questa guida.

Quali prodotti aggiungerete al vostro negozio online quando inizierete a vendere online? Avete altre idee da aggiungere a questo elenco che potrebbero esserci sfuggite? Condividete le vostre idee nei commenti.

Se l'hai trovato utile condividilo
Andrea Barbieri
Andrea Barbieri

Andrea Barbieri il consulente per la tua crescita online

Andrea Barbieri è il fondatore e proprietario di BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web, un’azienda situata a Poggibonsi specializzata nella divulgazione della SEO di qualità e nella realizzazione di siti web professionali. Con una passione inarrestabile per il mondo digitale, Andrea ha dedicato la sua carriera a fornire servizi di consulenza SEO, sviluppo web e consulenze linguistiche per aziende che mirano a crescere e affermarsi online.

Un Pioniere della SEO Ben Fatta

Andrea Barbieri è conosciuto per il suo approccio rigoroso e scientifico alla SEO. Non si tratta semplicemente di migliorare il posizionamento sui motori di ricerca, ma di farlo nel modo giusto. Andrea si impegna a diffondere le migliori pratiche SEO, basate su dati concreti e strategie efficaci, che permettono ai suoi clienti di ottenere risultati duraturi e sostenibili. Attraverso BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web, Andrea offre una gamma di servizi pensati per ottimizzare la visibilità online e migliorare l’esperienza utente.

Realizzazione di Siti Web di Qualità

La realizzazione di siti web non è solo una questione di design accattivante, ma di funzionalità, usabilità e performance. Andrea Barbieri e il suo team si dedicano a creare siti web che non solo rappresentano al meglio l’identità del cliente, ma che sono anche ottimizzati per la conversione e la soddisfazione degli utenti. Ogni progetto è curato nei minimi dettagli, con un’attenzione particolare all’ottimizzazione SEO e alla user experience.

Traduzioni e Localizzazione in 96 Combinazioni Linguistiche

Un aspetto distintivo di BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web è la capacità di offrire servizi di traduzione e localizzazione in ben 96 combinazioni linguistiche. Questo permette ai clienti di Andrea Barbieri di raggiungere un pubblico globale con contenuti perfettamente adattati alle diverse culture e lingue. La precisione nella traduzione e l’attenzione alla localizzazione assicurano che i messaggi e i prodotti dei clienti siano efficaci e pertinenti in ogni mercato di destinazione.

Consulenza per Aziende Ambiziose</h2

Oltre ai servizi di SEO e sviluppo web, Andrea Barbieri offre consulenza SEOpersonalizzata per aziende che sono davvero intenzionate a crescere online. Il suo approccio è collaborativo e orientato ai risultati, mirato a capire le esigenze specifiche di ogni cliente e a sviluppare strategie su misura che possano portare a una crescita significativa e sostenibile nel tempo.

Scrittore e Divulgatore del Business Online

Andrea Barbieri non è solo un esperto di SEO e sviluppo web, ma anche uno scrittore prolifico su tutti gli argomenti legati al business online. Attraverso articoli, blog,pubblicazioni e podcast, Andrea condivide la sua vasta conoscenza e le sue intuizioni con una comunità globale di lettori. I suoi scritti sono una risorsa preziosa per chiunque voglia approfondire le dinamiche del business digitale e rimanere aggiornato sulle ultime tendenze e tecniche del settore.

Conclusione

Andrea Barbieri rappresenta una figura di riferimento nel panorama della SEO e dello sviluppo web in Italia. Con la sua azienda, BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web, continua a elevare gli standard del settore, offrendo servizi di altissima qualità e consulenza specializzata per aziende pronte a fare il salto di qualità nel mondo digitale. La sua passione per la divulgazione e l’educazione, combinata con un impegno costante verso l’eccellenza, fa di Andrea un partner ideale per qualsiasi impresa che desideri prosperare online.

Sono Andrea Barbieri titolare della BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web. La mia azienda si occupa di Consulenza SEO, realizzazione siti web, sviluppo app, traduzioni professionali, localizzazione siti web e Web Marketing. Insieme al mio team metto al servizio delle aziende la mia formazione tecnica e linguistica nel settore della Information Technology, sviluppo siti web e App e Web Marketing. Trovando le migliori soluzioni digitali e linguistiche con il minor costo possibile.

Leggi tutti gli articoli di Andrea Barbieri

Articoli: 236

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottimizzato da Optimole