Come pubblicizzare un sito su Google: pubblicità gratis

Aggiornato recentemente a Settembre 3rd, 2023 alle 04:03 pm

come pubblicizzare un sito

Come pubblicizzare un sito su Google: pubblicità gratis

Se vi state chiedendo: “Come pubblicizzare un sito gratuitamente su Google?”, questa guida fa per voi. Qui di seguito troverete un elenco dei principali metodi per pubblicizzare gratuitamente la vostra attività su Google, oltre a ulteriori strategie di marketing digitale che non comportano alcun costo. In totale, ci sono 18 tattiche che vi aiuteranno ad aumentare la notorietà della vostra azienda su Google senza alcun costo.

Considerate questa guida definitiva su come pubblicizzare e promuovere gratuitamente la vostra attività su Google per ottenere più clienti senza pagare per l’esposizione online.

Come pubblicizzare un sito gratuitamente su Google

1. Scrivere contenuti utili per la ricerca su Google

Il primo modo per promuovere gratuitamente la vostra attività su Google è scrivere contenuti utili per il vostro sito web, in modo da catturare il traffico di ricerca organico dal motore di ricerca di Google. A tal fine, è necessario pubblicare post di blog e pagine web che rispondano alle domande più comuni che i clienti target cercano online e utilizzare le migliori pratiche SEO on-page per aiutare il contenuto a posizionarsi più in alto nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca di Google (SERP).

Scrivendo contenuti di qualità che aiutino i vostri potenziali clienti, migliorerete la brand awareness facendo conoscere la vostra azienda a persone che potrebbero non conoscerla. La pubblicazione regolare di contenuti aumenta anche il numero di pagine del vostro sito web indicizzate nelle SERP, il che significa che la vostra azienda ha più opportunità di promuoversi per ottenere traffico organico gratuito.

Consultate questa guida correlata su come scrivere contenuti che si posizionano per un processo completo, passo dopo passo, per scrivere contenuti di migliore qualità che si posizionino su Google (di prossima pubblicazione), indipendentemente dall’argomento trattato o dalle parole chiave su cui ci si concentra.

2. Creare un profilo aziendale Google gratuito

Un altro modo semplice per pubblicizzare gratuitamente la vostra attività su Google è creare un profilo Google Business (precedentemente noto come Google My Business). Questi profili possono essere creati gratuitamente e consentono alla vostra attività di apparire in Google Maps e nei risultati delle ricerche locali.

Un profilo Google Business è indispensabile per ogni azienda e organizzazione, indipendentemente dalle sue dimensioni e dal fatto che serva clienti in una sede fisica o in un’area di servizio. Se necessario, è possibile creare un sito web gratuito all’interno del proprio account Google My Business. Per maggiori dettagli su come creare un account Google My Business (di prossima pubblicazione) e iniziare a pubblicizzare la propria attività con questa piattaforma, consultare questa pagina correlata.

3. Promuovere le offerte con i post di Google Business

Un buon modo per pubblicizzare la vostra attività con i post di Google Business è quello di proporre offerte settimanali ai vostri clienti. Potete anche creare post su eventi per attirare le persone nella vostra sede fisica. Come indicato in quest’altra guida sul momento migliore per pubblicare su Google My Business (di prossima pubblicazione) è consigliabile promuovere le offerte tra le 9:00 e le 11:00 di giovedì e venerdì per ottenere il massimo livello di coinvolgimento. I momenti peggiori sono prima delle 8:00 o dopo le 21:00 in qualsiasi giorno della settimana.

4. Ottimizzare l’elenco di Google Maps

Quando si crea un profilo Google Business, l’organizzazione ottiene anche un’inserzione gratuita su Google Maps. Tuttavia, la vostra pagina di Google Maps non sarà perfettamente ottimizzata per la SEO locale, quindi dovrete metterla a punto per ottenere il massimo da questo metodo pubblicitario.

Per ottimizzare il vostro elenco di Google Maps per una migliore promozione, dovreste concentrarvi sulle seguenti strategie:

  • Aggiungete foto e video di alta qualità: I clienti amano vedere foto e video dell’attività prima di visitare la vetrina di un negozio o di assumere un’azienda per un servizio.
  • Ottenere recensioni su Google: Gli annunci Google Business con recensioni positive tendono a posizionarsi più in alto nelle ricerche locali. Cercate di incoraggiare i vostri clienti a lasciare recensioni positive sulla vostra attività su Google Maps.
  • Pubblicare domande e risposte: Chiunque può creare una domanda sulla vostra attività e rispondere su Google Maps; anche voi come proprietari dell’attività. Trovate quindi il vostro profilo aziendale in Google Search e fate clic sul pulsante per porre una domanda sui vostri prodotti e servizi. Successivamente, fornite risposte di qualità che i vostri clienti potranno leggere.
  • Incorporare una mappa di Google sul vostro sito web: Incorporare l’elenco di Google Map della vostra azienda sul vostro sito web può contribuire a migliorare le vostre classifiche nelle SERP. La maggior parte delle aziende inserisce la mappa nella pagina dei contatti. Per incorporare una mappa, aprire la mappa su Google, quindi fare clic sul pulsante “Condividi”. Quindi, selezionare “Incorpora una mappa” e cliccare su “Copia HTML”. Infine, inserite il codice HTML nella vostra pagina web per visualizzarlo ai visitatori.

5. Pubblicità su elenchi aziendali gratuiti

Un modo unico per pubblicizzare gratuitamente la vostra attività su Google è quello di pubblicare le informazioni sulla vostra azienda negli elenchi di aziende locali. Questi profili rappresentano un’altra opportunità per la vostra organizzazione di posizionarsi nel motore di ricerca di Google per query pertinenti e gratuite.

In sostanza, aggiungerete un riepilogo della vostra attività che contiene informazioni importanti come il nome dell’azienda, l’indirizzo, il numero di telefono, l’indirizzo del sito web, gli orari di attività, la categoria, ecc. Visitate quest’altra pagina con un elenco dei migliori elenchi di aziende locali che potete utilizzare per questa strategia pubblicitaria gratuita su Google.

6. Aggiungete i vostri prodotti a Google Shopping

Se la vostra azienda vende prodotti fisici ai clienti, potete promuovere gratuitamente la vostra attività su Google aggiungendo gli articoli alla piattaforma Google Shopping, un servizio online che consente ai clienti di cercare, visualizzare e confrontare i prodotti direttamente nel motore di ricerca di Google.

Per trarre vantaggio da questo metodo promozionale, dovrete fare alcune cose:

L’account Merchant di Google consente di gestire il modo in cui l’inventario dei prodotti in negozio e online viene visualizzato su Google e il feed è un file che contiene un elenco di prodotti che si desidera pubblicizzare attraverso il Merchant Center per la visualizzazione attraverso la funzione Google Shopping.

7. Riproporre i contenuti sui social media

Un’altra strategia per fare pubblicità su Google senza pagare è quella di riproporre i contenuti esistenti del vostro sito web sui social media. Google indicizza i contenuti della maggior parte delle piattaforme di social media e questo vi offre un’altra buona opportunità di promuovere i vostri post e le vostre pagine web nelle SERP per ottenere più traffico di ricerca organico.

Le principali piattaforme da utilizzare per questo metodo includono:

  • Twitter (di prossima pubblicazione)
  • Reddit (di prossima pubblicazione)
  • Pinterest (di prossima pubblicazione)
  • Medium (di prossima pubblicazione)
  • LinkedIn (di prossima pubblicazione)
  • Quora (di prossima pubblicazione).

8. Richiedi il tuo coupon gratuito per Google Ads

Google Ads (noto come Google AdWrods) è un modo per promuovere la propria attività online attraverso la pubblicità pay-per-click (PPC). Tuttavia, si tratta di un metodo pubblicitario a pagamento. Per renderlo più “gratuito” per i nuovi utenti, Google offre crediti pubblicitari promozionali per i nuovi account. Per maggiori dettagli su come funziona questa opportunità e su come richiedere il coupon pubblicitario, consultare la sezione successiva.

9. Inseriti nei siti di recensioni

Se gestite un’attività che interagisce con i clienti, è importante che la vostra azienda sia inserita in siti di recensioni popolari come Yelp, Tripadvisor e Trustpilot. Non solo potete iniziare a raccogliere recensioni per la vostra organizzazione, ma questi siti fungono da promozione gratuita per la vostra azienda nel motore di ricerca di Google per frasi di parole chiave competitive.

I migliori siti di recensioni sono altamente ottimizzati per la SEO locale, il che significa che in genere si posizionano nelle prime 10 posizioni di Google per le ricerche di parole chiave locali con cui è troppo difficile competere per il traffico organizzato.

Un buon esempio di questa strategia SEO è la frase di ricerca “migliori hotel a Londra”. Tripadvisor si posiziona in alto per questo termine e promuove gratuitamente più hotel nella sua pagina di raccolta dei migliori hotel di Londra. Un altro esempio è la frase di ricerca “buone palestre a NYC”. Yelp si posiziona nelle prime 10 posizioni di Google e raccomanda palestre popolari per allenarsi senza alcun costo per l’azienda.

Pertanto, se riuscite a inserire la vostra attività nei migliori siti di recensioni come Yelp, Tripadvisor, Trustpilot, G2, Capterra, Trustradius, ecc. potete ottenere gratuitamente un posto in un articolo tra i primi 10 in classifica su Google per generare più traffico verso il vostro sito web o la vostra sede fisica senza pagare per la pubblicità.

10. Promuovere la propria attività su altri siti web

In seguito al suggerimento precedente, potete anche utilizzare altri siti web del vostro settore per ottenere promozione gratuita per la vostra attività attraverso il guest posting. Il guest posting in ambito SEO (di prossima pubblicazione) è la pratica di scrivere un articolo per un altro sito web senza essere pagati, in cambio dell’inserimento del vostro nome, della vostra ragione sociale e di un link al vostro sito web nella sezione della biografia dell’autore. Alcuni siti vi permetteranno anche di includere nell’articolo collegamenti ipertestuali a pagine rilevanti del vostro sito web che i lettori potranno visitare.

Il guest posting su siti di alta qualità è utile sia per la SEO che per la pubblicità gratuita, perché aumenta l’esposizione della vostra azienda e incrementa il punteggio di Domain Authority e Page Authority del sito web attraverso i backlink. Potete leggere questa risorsa correlata sul guest post link building (di prossima pubblicazione) per imparare a utilizzare questa strategia in modo efficace nel marketing digitale.

Ora ci sono ancora più modi per pubblicizzare e promuovere la vostra attività su Google senza pagare. Queste strategie sono elencate nella prossima sezione di questa guida. Ma prima di passare a questi metodi aggiuntivi, esaminiamo due domande comuni che potreste avere in questo momento. Dopo le risposte, troverete un elenco di altri modi per ottenere visibilità su Google senza alcun costo.

Google offre pubblicità gratuita?

Google offre pubblicità gratuita attraverso il programma Google Ad Grants a organizzazioni caritatevoli selezionate. Ogni organizzazione no-profit ha accesso a un massimo di 10.000 dollari al mese di pubblicità visualizzata sul motore di ricerca di Google.

Un’altra forma di pubblicità gratuita offerta da Google è il credito pubblicitario gratuito per i nuovi inserzionisti con nuovi account. Ad esempio, Google è noto per pubblicizzare offerte introduttive come 500 dollari di credito pubblicitario gratuito quando si spendono 500 dollari su Google Ads. Per ottenere il credito, è necessario inserire un codice promozionale nella pagina Promozioni del proprio account Google Ads.

Non è possibile chiedere a Google un credito pubblicitario. L’unico modo per ottenerlo è creare un nuovo account Google Ads (il link per l’iscrizione è nella sezione successiva), quando vi verrà presentata l’offerta introduttiva per un credito gratuito che in genere varia da 150 a 500 dollari in crediti pubblicitari promozionali.

Posso pagare Google per promuovere la mia attività?

È possibile pagare Google per promuovere la propria attività attraverso Google Ads, un programma pubblicitario pay-per-click (PPC) che consente alle aziende di promuovere i propri prodotti e servizi su Google Search, la Rete Display, YouTube e altri siti partner.

La creazione di un account Google Ads è gratuita e non pagherete mai per promuovere la vostra attività più del vostro budget mensile. Inoltre, potete interrompere la pubblicità in qualsiasi momento. Visitate questo link per creare il vostro account: ads.google.com/home.

Altri modi per pubblicizzare gratuitamente la vostra attività su Google

Ecco un elenco di modi per promuovere la vostra attività e pubblicizzarla su Google gratuitamente:

  • Creare video per YouTube: Questi video spesso si posizionano più in alto nelle SERP per determinate parole chiave rispetto agli articoli scritti.
  • Inviate un comunicato stampa ai giornali locali: Scrivere un comunicato ufficiale su una questione particolare della vostra azienda o dei suoi prodotti o servizi e inviarlo ai giornali può aiutare la vostra organizzazione a ottenere visibilità gratuita in Google News e su Google Search.
  • Pubblicate un elenco di fatti e statistiche del settore: I giornalisti sono sempre alla ricerca di fatti e statistiche da inserire nei loro articoli. Pubblicando sul vostro sito web contenuti che includono elenchi di dati relativi al settore, potete potenzialmente ottenere backlink gratuiti al vostro sito web e una maggiore notorietà del vostro marchio nelle pubblicazioni nazionali e globali.
  • Collaborare con un influencer: La collaborazione con influencer famosi nel vostro mercato può farvi guadagnare pubblicità gratuita a un pubblico mirato. Cercate un modo per scambiare i servizi con queste persone, in modo da non dover pagare per il posizionamento del prodotto o l’annuncio del servizio.
  • Organizzate un’offerta o un concorso gratuito: Le persone amano condividere link a omaggi e concorsi. Soprattutto se la condivisione aumenta le probabilità di vincita. Trovate un prodotto o un servizio da regalare in cambio di una menzione o di un link aziendale sul blog o sull’account di social media del partecipante.
  • Sostenete le imprese della comunità locale per ottenere pubblicità gratuita: Chiedere ai propri dipendenti di fare volontariato per aiutare la comunità locale o offrire eventi gratuiti che attirino i clienti locali è un altro buon modo per ottenere promozione gratuita per la propria azienda. Inoltre, migliora l’immagine del vostro marchio e può attirare la stampa gratuita dei giornali locali.
  • Conducete interviste con esperti del settore: Intervistare persone famose nel vostro settore e condividere i contenuti attraverso blog post, podcast o video può attirare molta attenzione. Inoltre, l’esperto è propenso a condividere il contenuto con il proprio pubblico, il che può tradursi in una maggiore promozione sul motore di ricerca Google attraverso URL strisciabili sui social media e sul sito web della persona.
  • Creare un programma di referral (o di affiliazione): I programmi di referral incentivano i clienti precedenti e gli influencer a raccomandare i vostri prodotti e servizi online. Questa strategia incoraggia il passaparola gratuito, che è una forma di pubblicità gratuita molto efficace per le aziende. Accettando affiliati per la vostra azienda, potete creare un team di vendita che commercializza e promuove le vostre offerte in cambio di una percentuale di commissione sulla vendita finale. Amazon, ad esempio, utilizza questo metodo per far comparire i suoi prodotti nelle prime pagine web di Google per milioni di termini di ricerca, senza dover pagare per annunci PPC o fare SEO per guadagnare quelle posizioni nelle SERP.

Potresti anche essere interessato a creare backlink di qualità ancora più il sito usando queste guide: siti web di invio di articoli, siti web di invio di blog, siti web di invio di directory, siti web d’invio di forum, siti web di invio di infografiche, siti web di invio PDF, siti web di invio ping, siti web di invio PPT, siti web di bookmarking sociale e siti web di invio video (di prossima pubblicazione).

Come pubblicizzare un sito su Google: conclusione

Spero che questa guida vi sia piaciuta per rispondere alla domanda su come promuovere gratuitamente la mia attività su Google.

Come avete scoperto, ci sono molti modi per pubblicizzare gratuitamente la vostra attività su Google, e i metodi migliori includono strategie come la pubblicazione di contenuti di qualità sul vostro sito web che attraggono potenziali clienti, l’utilizzo delle piattaforme disponibili di Google per la pubblicità gratuita e l’inserimento della vostra attività in altri siti web come modo per sfruttare le tattiche di marketing digitale di quelle aziende per la SEO.

Andrea Barbieri
Andrea Barbieri

Sono Andrea Barbieri titolare della BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web. La mia azienda si occupa di Consulenza SEO, realizzazione siti web, sviluppo app, traduzioni professionali, localizzazione siti web e Web Marketing. Insieme al mio team metto al servizio delle aziende la mia formazione tecnica e linguistica nel settore della Information Technology, sviluppo siti web e App e Web Marketing. Trovando le migliori soluzioni digitali e linguistiche con il minor costo possibile.

Leggi tutti gli articoli di Andrea Barbieri

Articoli: 214

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + 7 =

Ottimizzato da Optimole