Crea sito
IpCeI-Pagina-Facebook
0577980092 3296664935

BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web

Ciao sono Andrea Barbieri, il mio studio migliora la comunicazione delle aziende. Con la progettazione di siti web, localizzazione sito web, Web Marketing, Social Media Manager, Copywriting e traduzioni professionali.

andrea barbieri
btf freccia

Linguaggio C guida alla programmazione

Linguaggio C guida alla programmazione, il corso

Come ogni tipo di linguaggio anche il linguaggio C è composto di parole e regole. Le regole sono la colonna portante grammaticale e sintattica. Consentono di unire le parole per creare frasi di senso compiuto. Come altri linguaggi di programmazione anche il linguaggio C è un compromesso tra l’intelligenza dell’uomo e l’intrinseca stupidità della macchina. Il linguaggio C è il mezzo con cui il programmatore spiega alla macchina come eseguire determinate operazioni. La macchina non ha un’intelligenza propria per capire cosa. Ed il linguaggio C ci viene in aiuto, diversamente da quanto accade nel linguaggio Assembly. Infatti, è direttamente leggibile e comprensibili dagli uomini. Questo linguaggio è molto distante dalla logica binaria. L’unico linguaggio che può comprendere un calcolatore. Per permettere alla macchina di eseguire un programma scritto in C (anche il più semplice) è necessario rielaborarlo. Fino a scomporlo in un insieme di valori esprimibili in codice binario. Queste frasi sono la traduzione in linguaggio macchina di quanto è stato scritto dal programmatore in linguaggio C. La traduzione delle frasi in C è un sottolinguaggio ( o sottoinsieme) della linguaggio della lingua parlata dai programmatori. L’uso di questi sottoinsiemi ha lo scopo di eliminare le ambiguità della frase per semplificare la traduzione. Questo è l’unico modo che abbiamo per portare la traduzione in una forma comprensibile alla macchina. Quello che ho scritto vale un po’ per tutti i linguaggi di programmazione. Ma il linguaggio C ne ha fatto la sua bandiera. Il linguaggio C ha un insieme limitato di istruzioni. E’ un linguaggio povero ma chiunque grazie alla conoscenza del linguaggio può creare nuove istruzioni.
Studiare bene questo linguaggio ti consentirà di studiare molto meglio i successivi linguaggi.

Esercizi linguaggio C, lezione 1

In questa lezione sono introdotti i concetti di base del linguaggio di programmazione c. Inoltre, viene spiegato nel dettaglio il ciclo di sviluppo di un programma. All’interno della lezioni e’ presente un video esplicativo.

Esercizi linguaggio C lezione 2

In questa lezione viene spiegata la differenza tra una variabile e costante. Ed il loro diverso uso all’interno del programma. Inoltre, viene dato uno spaccato dettagliato sui tipi di dato C. Successivamente e’ spiegato cosa e’ un commento in programmazione e a cosa serve. Per finire con il concetto di funzione in C. All’interno della lezioni e’ presente un video esplicativo.

Hai bisogno di aiuto ?








Budget Annuale SEO e Pay per click


(richiesto) GDPR: Ho preso visione della Privacy Policy e do il consenso al trattamento dei dati personali.

Desideri iscriverti alla newsletter ? (non richiesto) SI Newsletter


btftraduzioniseoweb andrea barbieri
BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web
Piazza Giuseppe Mazzini, 46
Poggibonsi, Siena, 53036 Italia
+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,