Volume di ricerca

« Back to Glossary Index

Il volume di ricerca, detto anche domanda di ricerca, è il numero di volte che uno specifico termine o frase di ricerca viene inserito in un motore di ricerca in un determinato periodo di tempo. È una metrica chiave utilizzata nell’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) e nella pubblicità pay-per-click (PPC), in quanto fornisce indicazioni sulla popolarità e sulla concorrenza di parole chiave specifiche. La comprensione del volume di ricerca può aiutare le aziende e gli addetti al marketing a prendere decisioni informate sulle parole chiave da utilizzare e sui contenuti da creare.

Il volume di ricerca si riferisce al numero di volte, in media, che gli utenti inseriscono una particolare query di ricerca in un motore di ricerca ogni mese.

Nel Keyword Planner di Google e in molti strumenti SEO, il Volume di ricerca è il valore medio annuale.

Si noti che lo strumento di Google raggruppa frasi e parole con un significato simile in un “bucket” e mostra il volume di ricerca per tutte le parole chiave in un bucket.

Dal punto di vista della ricerca di parole chiave, è necessario capire che il volume di ricerca di una determinata parola chiave non equivale al traffico potenziale che ci si può aspettare, per tre motivi fondamentali:

Perché il volume di ricerca è importante per la SEO?

Il volume di ricerca è una metrica preziosa per le strategie SEO e PPC, perché è la fonte di base per la ricerca di parole chiave e la stima del traffico. Tuttavia, è utile solo se non si ha accesso a strumenti più precisi come SEMrush o SE Ranking.

Tenete presente che basarsi sui volumi di ricerca delle singole parole chiave non è una buona pratica per la SEO. Elementi come gli annunci PPC e i featured snippet sottraggono click alla vostra pagina nella SERP e a volte i dati sui volumi di ricerca non sono accurati.

Inoltre, i siti web e le pagine non si posizionano solo per una singola parola chiave.

Benefici

  • Selezione informazionale delle parole chiave: La comprensione dei volumi di ricerca aiuta a selezionare le parole chiave giuste che possono portare un traffico significativo al vostro sito web.
  • Analisi dei concorrenti: Analizzando i volumi di ricerca delle parole chiave utilizzate dai concorrenti, è possibile definire una strategia di posizionamento per parole chiave simili o correlate.
  • Ottimizzazione dei contenuti: L’identificazione di parole chiave ad alto volume pertinenti al vostro contenuto può migliorarne la visibilità e la portata.
  • Aumento del traffico sul sito web: Il posizionamento per parole chiave ad alto volume di ricerca può potenzialmente portare più traffico al vostro sito web.
  • Maggiori opportunità di conversione: L’aumento del traffico sul sito web può portare a maggiori opportunità di conversione e di vendita.

Consigli

  • Utilizzare gli strumenti SEO: Utilizzate strumenti SEO come lo strumento delle parole chiache di Google o SEMrush per determinare con precisione i volumi di ricerca delle parole chiave.
  • Considera le parole chiave a coda lunga: Sebbene abbiano volumi di ricerca inferiori, spesso sono meno competitive e più mirate, il che può portare a conversioni più elevate.
  • Monitora le tendenze dei volumi di ricerca: I volumi di ricerca possono cambiare nel tempo a causa di vari fattori. Un monitoraggio regolare di queste tendenze può mantenere aggiornata la vostra strategia SEO.
  • Equilibrio: Cerca di trovare un equilibrio tra parole chiave ad alto volume di ricerca per il traffico e parole chiave a basso volume per un pubblico specifico e ad alta intensità.
  • Pertinenza: Assicurati che le parole chiave a cui ti rivolgi siano pertinenti ai contenuti della tua attività. Le parole chiave ad alto volume non pertinenti non daranno i risultati desiderati.

Le migliori pratiche SEO relative ai volumi di ricerca

Il volume di ricerca può essere utilizzato per fare previsioni sull’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) e dei contenuti, per capire quali parole chiave e quali query di ricerca dovrebbero essere prioritarie per l’ottimizzazione. Se riesci a calcolare il volume di ricerca medio mensile, potrete utilizzare questi dati per stimare il traffico che una buona posizione in classifica potrebbe generare per una determinata parola chiave.

Questo approccio basato sui numeri significa che sarete anche in grado di ottimizzare i contenuti, la SEO e creare link auotrevoli che puntano al tuo sito. Se avete già un buon posizionamento per una parola chiave con un alto volume di ricerca, ad esempio nella seconda pagina dei risultati di ricerca, potete cercare di ottimizzare la SEO onpage e offpage e i contenuti per ottenere risultati ancora migliori.

Allo stesso tempo, il volume di ricerca è solo un indicatore per l’ottimizzazione dei motori di ricerca e idealmente dovrebbe essere confrontato con altri dati, come l’