Linus Torvalds

« Back to Glossary Index

Linus Torvalds

Linus Torvalds, creatore del sistema operativo Linux, è nato il 28 dicembre 1969 a Helsinki, in Finlandia. Suo nonno aveva un Commodore VIC-20 con cui ha avuto modo di lavorare; all’età di dieci anni si dilettava già con la programmazione. Nel 1989 si iscrisse all’Università di Helsinki e nel 1990 frequentò il suo primo corso di programmazione in C.

Linus Torvalds il creatore del sistema operativo Linux
Credit by New Yorker

Nel 1991, Torvalds decise che il suo nuovo PC basato su MS-DOS aveva bisogno di un sistema operativo alternativo. Aveva già abbastanza conoscenze di programmazione da ritenere di poterlo realizzare da solo. Il suo obiettivo era creare un sistema operativo simile a UNIX che potesse usare a casa. Utilizzando come guida il libro di Marice J. Bach “Design of the Unix Operating System”, si mise a creare il sistema, lavorando a lungo e duramente finché, all’età di 22 anni, ne completò una versione approssimativa. Chiamò il suo sistema “Linux”, una combinazione di UNIX e del suo nome, e pubblicò il codice sorgente gratuitamente su Internet.

La filosofia di Torvalds era che se avesse reso il software disponibile per il download gratuito, compreso il codice sorgente, chiunque avesse conoscenza e interesse per la programmazione informatica avrebbe potuto modificare il sistema e renderlo migliore, e/o modificarlo per i propri scopi specifici. Linux ha rapidamente guadagnato popolarità tra gli utenti di computer più accaniti. Con licenza GNU General Public License, il sistema è disponibile gratuitamente per chiunque possa ottenerlo, utilizzarlo, modificarlo, distribuirlo e copiarlo. Nel 1999, si stima che circa sette milioni di computer utilizzassero Linux. E’ possibile trovare questo sistema operativo in molte distribuzioni fra cui Ubuntu di Canonical.

Linux si è fatto apprezzare nei circoli aziendali come sistema operativo stabile che raramente si blocca, e anche le grandi aziende di computer come IBM, Compaq, Intel e Dell hanno iniziato a sviluppare macchine che lo supportano. Linux ha guadagnato popolarità anche nel mercato dei PC consumer.

Torvalds creò la sua mascotte personale, un pinguino chiamato “Tux”, che divenne un simbolo riconoscibile di Linux in tutto il mondo. Torvalds ha trascorso il periodo 1988-1997 all’Università di Helsinki, coordinando lo sviluppo del kernel Linux e approfondendo i suoi studi. Nel 1997 si è trasferito negli Stati Uniti per iniziare a lavorare per Transmeta, dove ha contribuito alla progettazione del processore Transmeta Crusoe, una CPU a risparmio energetico.

Nel 2003, Torvalds ha lasciato Transmeta per concentrarsi sul kernel Linux attraverso gli Open Source Development Labs (OSDL). Lo scopo dell’OSDL era quello di promuovere lo sviluppo di Linux. Nel gennaio 2007 l’OSDL si è fuso con il Free Standards Group per diventare The Linux Foundation. Torvalds rimane l’autorità su quale nuovo codice viene incorporato nel kernel Linux standard.

Torvalds è diventato famoso a livello internazionale, ricevendo riconoscimenti come il Nokia Foundation Award del 1997 e l’Uniforum Pictures Lifetime Achievement Award.

« Torna all'indice del glossario
Ottimizzato da Optimole