Link Juice

« Back to Glossary Index

La link juice, nel contesto della SEO (Search Engine Optimization), si riferisce al valore e all’autorità trasmessi da una pagina web ad un’altra attraverso i link. Questo concetto è fondamentale per comprendere come i motori di ricerca valutano l’importanza e la rilevanza delle pagine web. Quando una pagina autorevole inserisce un link verso un’altra, trasferisce parte della sua credibilità, contribuendo a migliorare il ranking della pagina ricevente nei risultati di ricerca.

La link juice serve quindi a ottimizzare la visibilità e il posizionamento di un sito web, favorendo una maggiore scoperta e un potenziale aumento del traffico organico. Gestire efficacemente il flusso di link juice attraverso una strategia ben pianificata di link interni ed esterni è essenziale per costruire una presenza online forte e autorevole.

Link juice o link equity è un termine utilizzato nell’ambito dell’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) per descrivere il valore che una pagina o un sito web può trasmettere a un’altra pagina o sito web attraverso un link. In altre parole, il link juice si riferisce all’autorità o al potere di ranking che un link può trasferire da una pagina a un’altra.

L’idea alla base del link juice è che un link da un sito web ad alta autorevolezza a un sito web a bassa autorevolezza può contribuire a migliorare il posizionamento del sito web a bassa autorevolezza nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Questo perché i motori di ricerca come Google utilizzano i link come segnale dell’autorità e della rilevanza di una pagina e quando un sito web di grande autorevolezza si collega a un sito web di minore autorevolezza, può contribuire ad aumentare la credibilità e il posizionamento del sito web di minore autorevolezza.

Supponiamo di avere i siti A e B. Se tutti gli altri fattori di ranking sono costanti e il sito A ha un link mentre il sito B non ne ha, il sito A si posizionerà più in alto nei risultati di ricerca grazie al link juice che riceve dal sito esterno che lo collega. Cosa succede se anche il sito B ottiene un link? Dipende dalla quantità di succo di link che ogni link trasmette.

Osserva il diagramma seguente. Il sito A riceve link da quattro siti, mentre B riceve link da due siti. Tutti i siti che si collegano ricevono link juice anche da altri siti. Poiché A riceve link da un maggior numero di siti, il link juice trasferito ad A è maggiore e, di conseguenza, è probabile che A si posizioni più in alto di B nei risultati di ricerca. Nota: questi risultati presuppongono che i siti che collegano A e B abbiano un’autorità simile.

flusso di link juice
Credit by Woorank

Un altro fattore da considerare è che il passaggio di link juice avviene in entrambe le direzioni. Supponiamo quindi che i siti che si collegano al sito A si colleghino tutti anche ad altri siti (rappresentati dalle frecce grigie nel diagramma sottostante), mentre i siti che si collegano al sito B si colleghino esclusivamente a B.

In questo caso, la percentuale di link juice che B riceve è superiore alla percentuale di link juice che riceve il sito A. Questo aumenta le possibilità del sito B di posizionarsi più in alto rispetto al sito A. Ciò aumenta le possibilità del sito B di posizionarsi più in alto rispetto al sito A.

Un tempo era possibile utilizzare i link nofollow per evitare la perdita di link juice attraverso i link in uscita. Questo processo era noto come scultura del Page Rank. In questo modo si manipolava il modo in cui il succo di link si spostava dalla pagina.

Nel primo diagramma, si può notare che con i link dofollow (link non no follow) il trasferimento di link juice è equamente distribuito a tutti i link in uscita da un sito web.

il flusso di link juice
Credit by Woorank

La scultura del PageRank era possibile quando un webmaster aggiungeva un attributo nofollow a uno dei link in uscita, il che significava che il succo del link non si sarebbe trasferito alla pagina nofollowata, ma sarebbe stato distribuito agli altri link. Questo è dimostrato dal diagramma seguente.

link juice transferimento
Credit by Woorank

Questo non è più possibile. Nel diagramma successivo si può notare che il sito distribuisce il suo link juice a tutti e tre i siti allo stesso modo, con la differenza che il link nofollowed non lo riceve.

link juice nofollow
Credit by Woorank

In questo caso, potresti essere preoccupato per la diluizione o la fuoriuscita del succo di link dalla tua home page ai link no follow presenti nel footer o nella sidebar. Una buona pratica, molto diffusa, è quella di bloccare il flusso di link juice verso i commenti di spam e i link pubblicati sui blog con attributo no-follow.

Al contrario, quando si tratta di link interni a un sito, è buona norma consentire un flusso naturale di link juice piuttosto che controllarlo con gli attributi no-follow. Il succo di link ottenuto e distribuito all’interno del sito mantiene le pagine interne popolari sul web, così come la homepage. Questo aumenta il PageRank della vostra home page.

Il link juice proviene da:

  • Pagine che hanno contenuti rilevanti per il sito.
  • Pagine che hanno un Page Rank elevato.
  • Pagine che hanno relativamente pochi link in uscita.
  • Pagine che contengono contenuti di qualità.
  • Pagine che appaiono in alto nelle SERP.
  • Pagine con contenuti generati dagli utenti.
  • Pagine che sono popolari tra il pubblico dei social media, cioè che vengono citate spesso nei social media.

Il link juice non proviene da:

  • Pagine che hanno nofollowato il link al sito.
  • Pagine con contenuti irrilevanti.
  • Pagine con molti link, ad esempio link pubblicitari o link all’intero sito.
  • Pagine che non sono indicizzate nella ricerca.
  • Link a pagamento.
  • Link ottenuti in uno schema di scambio di link. (Si tratta di un link al sito di qualcuno in cambio di un link al proprio sito, che essenzialmente annulla l’impatto).
  • Link da siti non classificati e privi di contenuto.

Ci sono alcuni fattori chiave che possono influenzare la quantità di link juice che passa da una pagina all’altra:

1. L’autorità della pagina di collegamento

Le pagine con maggiore autorità di dominio tendono a trasmettere più