Anchor Text

« Back to Glossary Index

L’anchor text o link text è il testo cliccabile di un collegamento ipertestuale HTML. Il suo scopo è quello di spiegare il contenuto della pagina o della risorsa collegata ai visitatori del sito web e ai motori di ricerca.

Il termine “anchor” deriva dalle vecchie versioni delle specifiche HTML, in cui il tag (oggi per lo più chiamato “collegamento ipertestuale”) era chiamato “anchor”.

Quando le immagini vengono utilizzate come link, Google elabora il testo alt dell’immagine come anchor text del link. Esempio: In questa frase, le parole blu sono il testo di ancoraggio:

  • Corrispondenza esatta – La parola o frase chiave esatta per la quale la pagina di destinazione sta cercando di classificarsi.
  • Corrispondenza di frase – Una frase di parola chiave contenente la parola chiave di destinazione per una pagina.
  • Corrispondenza parziale – Tutte le parole della parola chiave di destinazione appaiono, ma non come frase esatta.
  • Branded – Il nome del marchio o dell’azienda in cui risiede una pagina di destinazione.
  • Generico – Qualsiasi frase casuale o generica, come ad esempio qui, clicca… o questo articolo.
  • Testo alt dell’immagine – Il testo alt di un’immagine utilizzata in un link.
  • URL nudo – L’URL effettivo di destinazione così come appare nella barra degli indirizzi di un browser web.

Perché il testo di ancoraggio è importante?

Il testo di ancoraggio (testo del link) deve fornire il contesto del materiale collegato, in modo che i visitatori sappiano cosa aspettarsi quando cliccano su un link. Consideralo come un cartello stradale che ti dice dove andrai a finire.

In termini di SEO, secondo Google, il testo di ancoraggio fornisce ai motori di ricerca un contesto aggiuntivo sulla pagina o sulla risorsa collegata, in modo da influenzare il posizionamento complessivo della pagina. A volte, la pagina può essere indicizzata da Google ma non ancora scansionata solo in base al testo di ancoraggio e all’URL!

Le migliori pratiche per i testi di ancoraggio

1. Scrivi testi di ancoraggio che abbiano senso senza il testo circostante

Metteti nei panni di un visitatore o lettore del sito: Non è più facile stabilire se vale la pena cliccare su un link quando si può capire dove punta solo dal testo di ancoraggio?

In genere, le parole chiave a corrispondenza esatta o a corrispondenza di frase svolgono il lavoro migliore per informare i lettori sulla destinazione di un link, motivo per cui Google e gli utenti le preferiscono.

A colpo d’occhio, gli utenti sanno esattamente cosa ottengono dalla prima opzione, senza bisogno di leggere il testo circostante.

2. Evita il keyword stuffing

In genere si raccomanda di includere nel testo di ancoraggio le parole chiave per le quali si desidera che l’articolo collegato si classifichi, ma è una cattiva idea utilizzare la frase esatta per ogni link.

Google potrebbe riconoscerlo come sovraottimizzato. Anche se è improbabile che questo comporti una penalizzazione, Google potrebbe decidere di ignorare questi link a corrispondenza esatta, facendovi perdere l’opportunità di link equity.

3. Diversifica i testi di ancoraggio

Quando si collegano i propri contenuti e le proprie risorse, è importante utilizzare varianti come i sinonimi e descrivere i propri contenuti da diverse angolazioni nei testi di ancoraggio (laddove è possibile controllarli).

Per esempio, se stai linkando la Guida alla ricerca di parole chiave di cui abbiamo parlato prima, potresti optare per un testo di ancoraggio come Guida alle parole chiave SEO o addirittura riformularlo come “scopri come fare la ricerca di parole chiave”.

Infine, per i link in uscita, non utilizzate mai lo stesso testo di ancoraggio nei link della stessa pagina. Questo è un comportamento che i motori di ricerca come Google potrebbero vedere come spam, quindi la pratica migliore è quella di diversificare il testo di ancoraggio, fornendo comunque un contesto utile su dove il link punta.

Il testo di ancoraggio è un fattore di ranking?

Sì, molto probabilmente. Secondo John Mueller di Google, il testo di ancoraggio fornisce un contesto sulla pagina collegata. Di conseguenza, è importante per la SEO.
Inoltre, Google analizza sicuramente i testi di ancoraggio perché quelli ricchi di parole chiave sono menzionati nella sezione “Schemi di collegamento” delle Linee guida sulla qualità.

I link alle immagini hanno un testo di ancoraggio?

Sì, i testi alt delle immagini sono considerati testi di ancoraggio per le loro immagini (se sono presenti, ovviamente).

« Torna all'indice del glossario
Ottimizzato da Optimole