Crea sito
IpCeI-Pagina-Facebook
0577980092 3296664935

BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web

Ciao sono Andrea Barbieri, il mio studio migliora la comunicazione delle aziende. Con la progettazione di siti web, localizzazione sito web, Web Marketing, Copywriting e traduzioni professionali.

andrea barbieri
btf freccia

Analisi Swot

Analisi Swot

analisi swot come si legge

In ogni strategia aziendale di marketing è fondamentale effettuare un’analisi SWOT. Essa viene usata per fare delle scelte strategiche partendo dalla mappa di tutti i fattori interni, esterni, positivi o negativi, di un’organizzazione. Il suo scopo principale è di sviluppare una strategia di marketing adeguata nel periodo temporale preso in esame. Ma che cosa è un’analisi SWOT?
Il nome di questa analisi rappresenta un acronimo che descrive il suo campo di azione in una strategia di marketing. Essa rappresenta:

  • Strenghts (forza),
  • Weknesses (debolezza),
  • Opportunities (opportunità),
  • Threats (minacce).

Tutto ciò può essere rappresentato graficamente?

È rappresentata da una matrice 2 × 2. Dall’analisi grafica, di tale matrice si comprende subito che i fattori interni ed esterni hanno un enorme impatto sul business di un’azienda. I fattori interni ed esterni sono rappresentati da variabili positive oppure negative. L’analisi visiva, di tutto ciò consente di scegliere la migliore strategia in un determinato arco temporale. Adesso analizziamo l’immagine a fianco per comprendere meglio come usarla per le nostre scelte strategiche di marketing.

Nella prima riga della matrice sono visualizzati i fattori interni. Essi rappresentano tutte le variabili del business in cui un’azienda a totale controllo. Un quadrante (1, colonna uno). In cui sono rappresentati i punti di forza dell’organizzazione. Mentre nel secondo quadrante (grida uno, colonna due) sono rappresentati i punti di debolezza. Sia la variabile che rappresenta la forza che la variabile che rappresenta le debolezze possono essere attivamente modificati dall’organizzazione. Passiamo adesso analizzare la seconda riga.

La seconda riga rappresenta tutti i fattori esterni. Essi rappresentano tutte le variabili con cui un’azienda non ha nessun tipo di controllo. E devono essere considerati come elementi di contesto. Infatti, questo tipo di variabile non può essere modificata in modo diretto dall’azienda. Cosa rappresentano questi fattori?
Entrambi questi due fattori hanno una funzione completamente diversa nelle decisioni strategiche di marketing. La prima c

olonna descrive tutti i fattori che hanno un impatto positivo sugli affari dell’azienda. Mentre la seconda colonna è composta da variabili che hanno soltanto un impatto negativo. Ma tutti questi fattori sono gli stessi per ogni tipo di azienda?

I fattori che entrano in gioco dipendono anche dal tipo di azienda e dalla nicchia di mercato in cui opera. Infatti, ogni commercio ha delle variabili completamente diverse ma ci possiamo spingere anche oltre. Le variabili che in un’organizzazione hanno un impatto positivo per altre potrebbero avere un impatto negativo. Questo ci fa comprendere, come ogni azienda a esigenze diverse e iniziale cliente ha necessità da soddisfare completamente differenti.





About Andrea Barbieri

Andrea Barbieri e’ il titolare dello studio BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web. Si occupa di traduzioni professionali, progettazione siti web WordPress, Joomla, Drupal, HTML/CSS, E-commerce, Localizzazione siti web, posizionamento sui motori di ricerca, programmazione per piattaforme web e per microcontrollori. Inoltre si occupa nella progettazione e sviluppo di landing page ed ottimizzazione di testi per landing page e siti web con l’uso del Copywriting. Effettua anche consulenza SEO in Italia e all’estero. Per parlare direttamente con lui clicca sulla casella delle email sotto questa biografia.











*/