Crea sito
barbieri andrea

Ciao sono Andrea Barbieri e con il mio studio miglioro la comunicazione delle aziende nel mondo. Attraverso la progettazione di siti web, localizzazione sito web, Web Marketing, Copywriting e traduzioni professionali dei loro prodotti o servizi. Non siamo una agenzia web o un’agenzia di traduzione ma uno studio che ha come punto di riferimento il cliente e le sue idee. Da sviluppare insieme per centrare nel minor tempo possibile gli obbiettivi aziendali.

Come usare SQL: una guida per programmare i database

Come usare SQL: una guida per programmare i database

come usare sql
guida gratuita sql

SQL si pronuncia SEQUEL ed e’ l’acronimo di Structured Query Language.SQL appartiene alla famiglia dei linguaggi di gestione dei database. E’ il linguaggio piu’ importante nella programmazione dei database. Questo linguaggio consente di:

  • creare e modificare schemi di database;
  • Inserire, modificare e gestire i dati memorizzati;
  • Interrogare i dati memorizzati;
  • creare e gestire strumenti di controllo;
  • accesso a tutti i dati sopra citati;

Di seguito trovi una guida base per programmare con il linguaggio SQL.Questa guida e’ un semplice corso SQL con molti esempi.

Si capisce che SQL non è solamente un query language (linguaggio di ricerca) , ma ha anche funzioni di gestione e controllo di database tipiche di altri linguaggi di programmazione.
Infatti, SQL possiede tutte le caratteristiche di in linguaggio di programmazione.

Prima di giungere a questo linguaggio e’ stato necessario individuare un modello matematico che mettesse in relazione tutte le componenti di un database.
Il database e’ un archivio di dati strutturati che consente in modo pratico di gestire i dati al suo interno. Tutto ciò consente l’aggiornamento delle informazioni (inserire nuovi dati, cancellare dati oppure cercare dati). Questo modello e’ stato sviluppato
è stato sviluppato negli anni 70 dall’informatico Edgar F. Cood e si chiama RDBMS (Relational Database Management System)

Edgar F Codd
Edgar F Codd

Questo tipo di sistema viene gestito attraverso varie applicazioni. Ti fornisco i link alle applicazioni gratuite che ti consentiranno di creare e programmare un database:

Hanno tutti un’interfaccia simile. Tutti gli strumenti che ti ho indicati rappresentano database relazionali
I requisiti minimi per il sistema RBDMS sono:

  • deve presentare i dati all’utente sotto forma di relazioni (una presentazione a tabelle può soddisfare questa proprietà)
  • deve fornire operatori relazionali per manipolare i dati in forma tabellare.
photo of andrea barbieri
BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web
Piazza Giuseppe Mazzini, 46
Poggibonsi, Siena, 53036 Italia
+393296664935
traduzione, traduttore, programmatore, blogger, realizzazione siti web, Web Marketing, lezioni private di lingua,

About Andrea Barbieri

Andrea Barbieri e’ il titolare dello studio BTF Traduzioni SEO Sviluppo Web. Si occupa di traduzioni professionali, progettazione siti web WordPress, Joomla, Drupal, HTML/CSS, E-commerce, Localizzazione siti web, posizionamento sui motori di ricerca, programmazione per piattaforme web e per microcontrollori. Inoltre si occupa nella progettazione e sviluppo di landing page ed ottimizzazione di testi per landing page e siti web con l’uso del Copywriting. Effettua anche consulenza SEO in Italia e all’estero. Per parlare direttamente con lui clicca sulla casella delle email sotto questa biografia.











Leave a Comment